/ Meteo e ambiente

Meteo e ambiente | 19 gennaio 2021, 10:52

Deboli nevicate da domani sera ma probabilmente oltre i 500 metri

Nella notte di domani la neve potrebbe sfiorare di nuovo anche la pianura per poi restare confinata sui rilievi, poi piogge intermittenti. Sabato possibile ritorno del sole

La neve stavolta dovrebbe interessare solo quote collinari oltre i 500 metri

La neve stavolta dovrebbe interessare solo quote collinari oltre i 500 metri

Peggioramento in vista dopo la giornata odierna abbastanza soleggiata con massime attorno a 5-6 gradi: il Centro Geofisico Prealpino, infatti, prevede deboli precipitazioni in particolare giovedì e venerdì con limite della neve inizialmente attorno a 500 metri e poi in lieve risalita. 

Domani, mercoledì, nubi bassi e locali nebbie in pianura con ultimo sole in mattinata su Api e Prealpi. Poi si assisterà a un progressivo aumento della nuvolosità che potrà portare in serata qualche goccia di pioggia e fiocchi oltre 500 metri.

Gli esperti del Centro Geofisico prevedono quindi un giovedì molto nuvoloso con piogge sparse sulla pianura e deboli nevicate sui rilievi: il limite della neve sarà in rialzo attorno a 600-800 metri.

Venerdì ancora molte nuvole accompagnate da piogge intermittenti in graduale attenuazione verso sera. Sabato parzialmente soleggiato con nuvolosità variabile.


Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore