/ Sociale

Sociale | 04 gennaio 2021, 00:00

Busto, giù il sipario per I Reattori: «Che gioia farvi divertire»

La compagnia di dilettanti che hanno preso sul serio l'arte del teatro per tredici anni aiutando associazioni e persone in difficoltà, si congeda: «Grazie, un giorno magari ci rincontreremo»

I Reattori, compagnia teatrale di Busto Arsizio, si congeda dopo 13 anni di impegno

I Reattori, compagnia teatrale di Busto Arsizio, si congeda dopo 13 anni di impegno

Tredici anni sul palcoscenico per diffondere felicità con una risata e aiutando chi aveva più bisogno. Ma adesso per “I Reattori” cala il sipario, sempre con il sorriso, anche se con il dispiacere di non aver potuto salutare il pubblico come si deve, viste le limitazioni legate all’emergenza sanitaria.

Dal debutto il 27 ottobre 2007, si sono susseguite otto pièces portate in scena nei diversi teatri di Busto Arsizio. L’ultimo spettacolo il 9 novembre 2018, nella stessa location dell’esordio, ovvero al “Fratello Sole”.

Quante sale gremite di gente, emozioni e sorrisi. E quanto bene diffuso con l’arte del recitare. «Lavoro intenso, senza mai una sosta tra prove e serata dal vivo – ricorda la compagnia - Tutto questo ha determinato un altro aspetto, quello della vera Amicizia, marchio indelebile di questo gruppo di “dilettanti professionisti"».Oltre a divertirsi e offrire ore spensierate, in effetti, si è sempre puntato sulla solidarietà. Spesso in collaborazione di amici – spiega sempre la compagnia -  come Luca Rondina e Remax Busto Arsizio,Lions Club Castellanza Malpensa e Lions Club Busto Arsizio Europa Cisalpino.

Tra le buone cause sostenute, quella a favore delle famiglie vittime del rogo della ThyssenKrupp di Torino, in uno spettacolo messo in scena al Teatro di Desio da don Luca Raimondi, allora parroco della cittadina brianzola e oggi vescovo. O ancora, per l’associazione Bianca Garavaglia, con uno spettacolo al Teatro Nuovo di Varese o per la famiglia di Belen, bambina di Busto Arsizio, colpita dalla nascita da una grave malformazione vascolare al viso, con uno spettacolo al Museo del Tessile insieme al Pro Patria Club. Senza dimenticare la casa famiglia di via Palestro, la Pediatria di Busto e l’associazione La Casa di Chiara  onlus. Infine, il gruppo ricorda la raccolta fondi per l’acquisto di un defibrillatore in memoria di Rocco Romano, prematuramente scomparso, fratello di Vincenzo, anima della compagnia fin dal primo spettacolo.

«L'arte più nobile è quella di rendere gli altri felici», così diceva Phineas Taylor Barnum, e per I Reattori in parte è stato proprio così. “La cena dei cretini” il primo spettacolo, “Va tutto storto” l’ultimo. Ma tutto è andato “dritto” in questi anni, lo raccontano gli apprezzamenti del pubblico, le sale sempre piene, la gioia della consegna degli aiuti.

Ecco tutti coloro che hanno reso speciale la storia de I Reattori, «una favola autentica, colma di tanti emozioni senza tempo»: Marco Cirigliano, Luca Cirigliano, Fabio Lorvetti (fondatore con i fratelli Cirigliano), Gianfranco Demilio, Daniele Nunziata, Vincenzo Romano, Roberta Dalolio, Laura Della Bella, Luca Baila, Beniamino Cicco, Valentina Proietti, Diego Balbo, Silvana Marino, Claudio Paracchini, Franco Silvestri, Veronica Bonicalzi, Simona Renzullo, Andrea Pascariello, Chiara Zappa, Ivan Mutinari, Cristina Piazzalunga, Roberto Blanco, Giuliano Furia, Sergio e Tony per i video, Emanuela Savietto, Tiziano Riverso, Rossella Musci, Nicola Cirigliano, Antonio Greco, Nicola del Teatro, Claudia Gallazzi, Anna Altavilla.

Una citazione speciale per Patrizia Putignano, che a metà novembre del 2020 – ricordano i compagni di avventura teatrale e amicizia - «è volata in cielo lasciando in tutti un grande vuoto».

Il loro saluto finale: «Grazie a chi ci è stato, magari un giorno ci rincontreremo. Lunga vita al teatro evviva il teatro! E come diceva Shakespeare, gli attori sono gli unici ipocriti onesti. Ogni uomo è un attore e tutto il mondo è un Palcoscenico. Teatro significa vivere sul serio quello che gli altri, nella vita recitano male».

Marilena Lualdi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore