/ Varese

Varese | 20 novembre 2020, 09:20

VIDEO. Quegli "angeli" nel cuore di Varese che danno un tetto e una speranza a chi è in difficoltà

Siamo andati a trovare gli Angeli Urbani, l'associazione di Walter Piazza che ci ha aperto le porte della "casa" dove molte persone meno fortunate trovano un letto e dignità. Mercatino e consegna del pane sono gli altri gesti cui tutti noi possiamo contribuire

Walter Piazza ci ha aperto le porte della casa degli "angeli" di Varese

Walter Piazza ci ha aperto le porte della casa degli "angeli" di Varese

Nel cuore di Varese c'è un cuore che batte per gli altri. Siamo andati a trovare gli Angeli Urbani (QUI il loro sito, "Angeli Urbani Varese" è la pagina Facebook), l'associazione che da sempre sostiene le persone in difficoltà nella sua sede di piazzale Trento e Trieste, e abbiamo trovato un luogo dove l'umanità e la voglia di normalità dei più bisognosi si trasforma in qualcosa davvero di concreto

Il presidente Walter Piazza ci ha guidato prima alla scoperta della stanza dove vengono ospitati i letti degli ospiti e dove l'attività non si ferma nonostante l'emergenza Coronavirus: «Siamo solo passati dai letti a castello a quelli singoli», spiega Piazza che poi ci fa scoprire anche la "suite" dove dorme non un ospite privilegiato ma un volontario reperibile per ogni urgenza anche di notte. 

Lì accanto, due "angeli" si stanno occupando del mercatino fatto dagli oggetti donati dai cittadini la cui cessione, su offerta libera, permette all'associazione di raccogliere fondi per comprare cibo e altri beni di prima necessità. Ma il cuore degli Angeli Urbani è ancora più grande e lo dimostra il servizio di distribuzione gratuita del pane, attraverso uno sportello che si affaccia sulla piazza del mercato, ma anche nell'offerta di generi di prima necessità da parte della grande distribuzione o degli esercizi commerciali ai bisognosi.

«Quello che resta, è per i nostri ospiti - aggiunge Piazza che ringrazia, tra gli altri, il Comune e il Gruppo Fantinato per l'aiuto - Gli Angeli fanno prima assistenza, dando un tetto a chi ha cerca aiuto e, per motivi diversi, non ha più un posto dove andare, ma danno anche un futuro, permettendo a tanti di riconquistare la dignità di un lavoro. Queste stesse persone sono poi le prime che posso aiutare a loro volta chi è in difficoltà».

Ecco il video della nostra visita tra gli "angeli" di Varese.

A.C.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore