/ Storie

Storie | 05 novembre 2020, 11:14

"Mister Eolo" Luca Spada, da Varese a Santa Margherita: «Smart working e bellezza, la mia seconda casa è qui»

Il fondatore dell'azienda di telecomunicazioni con sede a Busto racconta la sua scelta di vita tra Lombardia e Liguria: «Se vuoi la mondanità, eccola. Se invece non interessa, come accade a noi, puoi ritagliarti una dimensione per la famiglia molto bella»

"Mister Eolo" Luca Spada, da Varese a Santa Margherita: «Smart working e bellezza, la mia seconda casa è qui»

Santa Margherita, una località incantevole, versatile e anche ideale per lo smart working. Così racconta Luca Spada, fondatore di Eolo, la società di telecomunicazioni che ancora nel primo semestre ha registrato un aumento di ricavi pari al 23% (91,5 milioni di euro). Senza contare la crescita della marginalità (39%).

Spada è varesino e l’azienda ha il quartier generale a Busto Arsizio: una sede da spettacolo, con parco, palestra, ristorante con chef per i dipendenti. Con il lockdown, però, è stato necessario lavorare a distanza e Spada ha potuto contare su una cornice a cui lui e la sua famiglia sono molto legati.

«C’erano anche le scuole chiuse – spiega – per cui a metà febbraio ci siamo spostati lì, in quella che era la nostra residenza estiva». Sicuramente opzione ottima dal punto di vista della qualità della vita, spiega, un’altra cosa fare le video call dal giardino. Un’esperienza positiva che dopo l'estate non si è protratta per le lezioni tornate in presenza per i figli più piccoli. Ma il legame con Santa Margherita resta forte e la famiglia ci trascorre sempre volentieri ogni occasione possibile.

«È servita – racconta l’imprenditore - Abbiamo selezionato una quindicina di ristoranti, dove mangiamo molto bene. È curata e ci siamo trovati bene anche con le persone. Abbiamo poi la barca qui al porto, quindi viviamo il mare. Da qui si parte e si raggiungono velocemente belle destinazioni».

Soprattutto, Santa Margherita è un luogo dove si può scegliere: «Se vuoi la mondanità, eccola. Se invece non interessa, come accade a noi, puoi ritagliarti una dimensione per la famiglia molto bella. Ed è molto sicura, di giorno e di notte si può girare senza pericolo. Questo per chi ha tre figli minorenni come noi è molto importante». Luca Spada ama camminare per chilometri sul lungomare o esplorare il parco di Portofino. Ecco perché alla fine il giudizio è estremamente favorevole: «È molto versatile, proprio perché ci sono il mare, i monti… e si mangia bene».

E aggiunge: «Io ho la fortuna di aver girato gran parte del mondo e l’Italia è imbattibile per natura, cibo… non ci supera nessuno».

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore