/ Territorio

Territorio | 21 settembre 2020, 11:42

Cocquio Trevisago, inaugurata la scultura in legno di Sergio Terni a Cerro di Caldana

Taglio del nastro alla presenza del sindaco e dell'artista: si tratta della prima tappa del progetto che prevede la realizzazione di un percorso di sculture nel borgo antico

Il sindaco Danilo Centrella con l'artista Sergio Terni

Il sindaco Danilo Centrella con l'artista Sergio Terni

E' stata posizionata la scultura in legno dedicata a "San Bernardo e il Ciapin" nella frazione del Cerro di Caldana a Cocquio Trevisago.

«L'evento inaugura il progetto del percorso delle sculture in legno nel borgo antico - spiega il sindaco Danilo Centrella - un caloroso ringraziamento all'artista Sergio Terni per la bella opera donata, alla comunità del Cerro per la calorosa presenza e per l'ospitalità, al parroco Don Fabio per le sentite parole e al gruppo di cammino "Speedy Cocquio" per il momento conviviale organizzato».

Sergio Terni è un apprezzato scultore di opere in legno che ha realizzato nei boschi cocquiesi. 

«Si tratta del primo passo del progetto di realizzare un ''museo a cielo aperto" - afferma Terni sui social - ogni visitatore percorrendo le vie del Cerro vivrà un racconto e attraverso le mie sculture potrà conoscere storia, tradizioni e leggende che fanno parte del passato di questo antico borgo. Un doveroso ringraziamento a tutta l'amministrazione comunale e soprattutto al sindaco Danilo Centrella che con grande entusiasmo ha accolto e supportato la mia idea». 

M. Fon.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore