/ Territorio

Territorio | 18 settembre 2020, 08:33

Trenord, guasto elettrico risolto. Ma è una mattinata di passione per i pendolari

Un problema alla linea elettrica tra le stazioni di Gallarate e Varese ha causato questa mattina presto cancellazioni e problemi per i pendolari: sono previsti ancora ritardi di 50 minuti. Trenord ha predisposto servizi autobus sostitutivi

Trenord, guasto elettrico risolto. Ma è una mattinata di passione per i pendolari

Mattinata decisamente difficile sulle linee ferroviarie della provincia di Varese. Un guasto alla linea elettrica tra le stazioni di Gallarate e Varese ha provocato ritardi e cancellazioni, con gravi disagi per pendolari e viaggiatori.

Intorno alle 8.15, ha reso noto Trenord, il guasto è stato risolto dai tecnici di Rfi. Sono previsti ritardi fino a 50 minuti, variazioni di percorso e cancellazioni per la graduale ripresa della circolazione.

È ancora attivo un servizio di autobus sostitutivi che effettuano collegamento: 2 bus tra Gallarate e Varese e due bus tra Porto Ceresio e Gallarate. I viaggiatori, in alternativa, dalla stazione di Varese diretti a MIlano, e viceversa, possono utilizzare i treni della linea Laveno-Varese-Saronno-Milano.

Il guasto ha interessato diverse tratte. Il treno 5309 (PORTO CERESIO 08:16 - MILANO P. GARIBALDI 09:28) oggi è stato cancellato, così come il 5338 (VARESE 05:25 - PORTO CERESIO 05:45). Anche il treno 5302 (MILANO P. GARIBALDI 06:32 - PORTO CERESIO 07:45) è stato sostituito da un servizio autobus che è partito dalla stazione di Gallarate fino alla stazione di Varese effettuando tutte le fermate. Rallentata la corsa del convoglio 33384 (MILANO P. GARIBALDI 06:27 - GALLARATE 07:02), che ha viaggiato con oltre 70 minuti di ritardo .

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore