/ Lombardia

Lombardia | 27 giugno 2020, 14:38

Mascherine obbligatorie all'aperto, in Lombardia si va verso la conferma dell'ordinanza

Dalle ultime indiscrezioni la Regione pronta a confermare l'ordinanza attuale in scadenza al 30 giugno. Si valuta anche la riapertura anticipata delle discoteche

Mascherine obbligatorie all'aperto, in Lombardia si va verso la conferma dell'ordinanza

Mascherine obbligatorie anche all'aperto in Lombardia, si va verso la proroga. Lunedì la Regione è chiamata a decidere se confermare o meno l'ordinanza anti contagio, in scadenza martedì 30 giugno, che prevede l'obbligo di indossare la mascherina, o in alternativa qualche altro strumento che copra naso e bocca, anche fuori dai luoghi chiusi.

Allo stato attuale, da indiscrezioni raccolte in Regione, l'intendimento delle autorità è quello di confermare la disposizione anche per la prima metà di luglio.

La Regione sta valutando anche la ripresa degli sport di contatto non professionistici, come il calcetto e la possibilità di anticipare la riapertura di discoteche e sale da ballo rispetto alla data fissata al momento dal governo, ovvero quella del prossimo 14 luglio.

L'eventuale via libera alle discoteche sarebbe comunque subordinata al rispetto di rigide norme di sicurezza sanitaria, in primo luogo mirate a garantire il distanziamento tra le persone.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore