/ Cronaca

Cronaca | 20 maggio 2020, 15:59

Blitz anti droga dei carabinieri a Luino: perquisite sette abitazioni e arrestata una donna

L'operazione è scattata all'alba ed è durata diverse ore tra il centro città e la frazione di Voldomino. Sul posto i militari della Compagnia di Luino, Forestali, Unità cinofile ed elicottero. Trovato un etto circa di sostanza stupefacente tra marijuana, hashish e cocaina

Blitz anti droga dei carabinieri a Luino: perquisite sette abitazioni e arrestata una donna

Blitz anti droga dei carabinieri di Luino. L'operazione è scattata all'alba di oggi, mercoledì 20 maggio, tra il centro della cittadina e la frazione di Voldomino. Sette in tutto le abitazioni perquisite dai militari della Compagnia di Luino, intervenuti in forze insieme ai militari del Nucleo Operativo di Verbania con il supporto di due cani antidroga del Nucleo cinofilo di Casatenovo e dell'elicottero del II Nucleo di Orio Al Serio.

L'operazione si collega un blitz avvenuto qualche giorno fa (leggi QUI) durante il quale erano stati trovati quattro chili e mezzo di marijuana. Nel corso dell'operazione di oggi, i carabinieri luinesi hanno arrestato una donna di 29 anni e rinvenuto, nascosto nel sottotetto di una delle abitazioni perquisite, un involucro con circa un etto di droga tra hashish, marijuana e cocaina. Sequestrati anche alcuni telefoni cellulari e dispositivi tecnologici.

Nel corso del blitz gli uomini dell'Arma si sono trovati di fronte a una situazione di degrado igienico e sociale. Una persona è stata denunciata per maltrattamento di animali: teneva in uno stabile abbandonato un pastore tedesco e un meticcio in pessime condizioni igieniche, tra rifiuti di vario genere ed escrementi. I due animali, dopo l'intervento dei carabinieri Forestali, sono stati presi in custodia e affidati al canile di Cittiglio.

Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco del distaccamento di Luino e i tecnici dell'Enel, per verificare di possibili allacci abusivi alla linea elettrica. L'operazione, scattata poco dopo le sei del mattino, è proseguita fino alle 10 inoltrate: molti cittadini hanno quindi notato il movimento dei mezzi dei carabinieri, in particolare il sorvolo dell'elicottero.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore