/ Meteo e ambiente

Meteo e ambiente | 15 giugno 2024, 13:46

Ennesima allerta meteo sulla Lombardia e il Varesotto per il pomeriggio di sabato

Le previsioni della Protezione Civile regionale parlano di perturbazioni fino a sera: rischio arancione per i temporali, giallo a livello idrogeologico. Fenomeni intensi si attendono in particolare nella zona del Lago Maggiore. Ci aspetta poi una domenica all'insegna dell'instabilità

(foto d'archivio)

(foto d'archivio)

Allerta arancione per il rischio temporali, giallo per quello idrogeologico: ennesime allerte meteo per Lombardia e provincia di Varese dalle previsioni della Protezione Civile regionale per il pomeriggio e la sera di sabato 15 giugno. 

Per la giornata di oggi 15 giugno si prevede tempo perturbato fino a sera, prevalentemente su Nordovest, Prealpi Centrali e fascia alpina, con minore insistenza su Prealpi Orientali ed alta pianura occidentale, sul resto della regione accumuli non significativi.

Nel corso del pomeriggio si attendono precipitazioni areali in attenuazione, ma con intensificazione della parte convettiva. Probabile formazione di una linea temporalesca sui rilievi occidentali al confine con il Piemonte, in spostamento verso Est entro la sera, insistente quasi esclusivamente sulle Prealpi e sulla relativa fascia pedemontana.

Si prevede l'aumento della probabilità di fenomeni intensi tra il tardo pomeriggio e la sera, in particolare sarà possibile un aumento di probabilità significativo, ma su una zona comunque localizzata, tra Lago Maggiore e Lago di Como.

Per la giornata di domani 16 giugno saranno possibili, nella notte, precipitazioni residue sparse su Alpi e Prealpi, anche di moderata intensità sui rilievi centrali, in rapido esaurimento. Nel pomeriggio probabili rovesci sparsi o isolati temporali sulla fascia prealpina.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore