/ Varese

Varese | 13 giugno 2024, 16:04

«Diamo per un giorno, tutti insieme, “un calcetto alla disabilità”»

Il 19 giugno il 2° Torneo amatoriale inclusivo di Calcio Balilla. L'appuntamento è allo Spazio Happiness dell'Oratorio San Vittore in via San Francesco a Varese, dalle 15 alle 18.30. L’evento è organizzato dall’associazione civica “Varese Praticittà”, in collaborazione con lo Spazio Happiness della Pastorale Giovanile e diverse realtà associative sportive di persone con disabilità e giovani adolescenti. Patrocinio del Panathlon Club Varese

«Diamo per un giorno, tutti insieme, “un calcetto alla disabilità”»

Il 19 giugno il 2° Torneo amatoriale inclusivo di Calcio Balilla "Diamo un calcetto alla disabilità". L'appuntamento è allo Spazio Happiness dell'Oratorio San Vittore in via San Francesco a Varese, dalle 15 alle 18.30.

L’evento è organizzato dall’associazione civica “Varese Praticittà”, in collaborazione con lo Spazio Happiness della Pastorale Giovanile e diverse realtà associative sportive di persone con disabilità e giovani adolescenti, nonché patrocinata dal Panathlon Club Varese.

Si vuole realizzare una seconda opportunità di formazione, incontro, gioco, fairplay fra generazioni e diverse abilità rispettando le capacità di ogni concorrente attraverso dispositivi di compensazione e di accrescimento quali: biliardini adattati, palline sonore, occhiali annebbiati, cuffie isolanti e carrozzine.

A proposito la pallina da calcetto sonora, visualizzabile in azione da chi non vede o vede poco, è appena nata da un’idea della squadra di baseball per ciechi “CISV Hurricane Varese” che ha voluto replicare in piccolo la pallina da baseball sonora.

Il primo prototipo che si utilizzerà nel torneo è stato inventato in gemellaggio fra le ditte Lupo Sport di Malnate e la Tecnocreazioni di Massa.

Due tavoli da gioco di Calcio Balilla sono stati prestati dalla Federazione FPICB e dalla POLHA Varese i cui presidenti parteciperanno alla manifestazione.

In particolare, il presidente FPICB Francesco Bonanno, 9 volte campione del mondo di Calcio Balilla Paralimpico che guiderà il torneo.

Ma saranno presenti e parteciperanno anche i presidenti delle altre associazioni partner: Spazio Happiness, CISV, Donatori del tempo che presterà le carrozzine di compensazione e il GS ENS Varese che durante la pausa con merenda presenterà la LIS Lingua dei segni italiana con l’appoggio di un interprete per renderla accessibile a chi non vede.

Si ringraziano tutti quei commercianti ed esercenti di Varese che hanno nuovamente contribuito ad omaggiare interessanti premi per i vincitori.

Anche la UISP Varese parteciperà e arricchirà la premiazione con i suoi gadget.

«Siamo fiduciosi di fare un altro passo avanti dato che la prima edizione dello scorso anno ha già dato prova di grande disponibilità a mettersi in gioco e in dialogo da parte dei giovani dello Spazio Happiness all’Oratorio San Vittore e non solo. Porte aperte a tutti coloro che vorranno giocare o anche solo assistere a questa giornata di spensierata inclusione. Diamo per un giorno, tutti insieme, “un calcetto alla disabilità”».

Files:
 2 Torneo Diamo un calcetto alla disabilità (1.6 MB)

c. s.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore