/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 12 giugno 2024, 17:32

Settant’anni da "don": messaggio di Monsignor Claudio Livetti a pochi giorni dall’anniversario

Il sacerdote, figura carismatica, per oltre due decenni parroco a Busto Arsizio, si avvicina all’invidiabile traguardo. Celebrerà la messa in San Giovanni il 24 giugno, festa patronale, con monsignor Franco Agnesi e don Peppino Aldeni. A parrocchiani e amici dice: «Accompagnatemi con la preghiera»

Monsignor Claudio Livetti - Foto da Donlivetti's blog

Monsignor Claudio Livetti - Foto da Donlivetti's blog

Il suo blog, uno degli strumenti che utilizza per mantenersi in contatto con centinaia di persone, soprattutto ma non solo ex parrocchiani di San Giovanni, si chiama Donlivetti’s. E monsignor Claudio Livetti “don” lo è da quasi 70 anni. Lo ricorda lui stesso nel messaggio affidato al web, un testo letteralmente ritmato dal verbo “ringrazio”.

Il sacerdote che ha lasciato un segno profondo nelle parrocchie e in città, oggi all’Istituto “La Provvidenza”, si appresta a celebrare l’anniversario “tondo”, fra l’altro a ridosso del suo imminente 93esimo compleanno. Tra i suoi grazie, il primo è rivolto a mamma Giuseppina, papà Paolo e al fratello Carlo.

Ringrazio Dio, aggiunge, «…per avere visto otto Papi, da Pio XI a Papa Francesco, vivendo gli eventi del Concilio Vaticano II e del Grande Giubileo del 2000 e di aver servito la Chiesa Ambrosiana con sette Arcivescovi […] Ringrazio soprattutto per essere stato Parroco per 22 anni a Busto Arsizio e un anno “Parroco supplente” ad Arconate». Sulla lunga esperienza nel ruolo (ma Livetti ricorda anche quella con gli scout) sottolinea: «Il Parroco è un uomo felice, perché padre di una Famiglia di Famiglie; felice anche se sorregge una croce larga come la Parrocchia, una croce che grava sulle spalle e sul cuore, una croce arricchita di gioie e lacrime. La Madonna dell’Aiuto mi ha sorretto».

Tra i preti, i collaboratori e gli amici incontrati, spicca, di nuovo, la figura di don Isidoro Meschi. Grazie sono rivolti ai medici che si sono occupati della sua salute, ai missionari del Pime, con i quali ha vissuto dopo il pensionamento, e all'Istituto La Provvidenza «...che, dopo gli inconvenienti di salute, da sette anni si prende amorevolmente cura delle mie fragilità e del mio declino».

Monsignor Livetti, don Claudio, annuncia: «Celebrerò il 70° col mio compagno Don Peppino Aldeni (Parrocchia di Santa Maria Regina) il 24 Giugno, alle ore 11:30 nella Basilica di San Giovanni a Busto Arsizio, durante l’Eucaristia della Festa Patronale, facendo corona al Vescovo Mons. Franco Agnesi che presiederà, festeggiando il 50°».

Stefano Tosi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore