/ Cronaca

Cronaca | 24 aprile 2024, 20:26

Val Formazza, morto lo scialpinista della nostra provincia che aveva allertato i soccorsi per un malore

Il sessantaquattrenne ha allertato i soccorsi verso le 17. L'elicottero del 118, inizialmente bloccato dal vento, è riuscito alla fine a individuare l'uomo, purtroppo senza vita

Val Formazza, morto lo scialpinista della nostra provincia che aveva allertato i soccorsi per un malore

È morto lo scialpinista che nel tardo pomeriggio aveva allertato i soccorsi perché aveva accusato un malore mentre scendeva a valle dalla Bocchetta del Castel. È stato lo stesso uomo, un 64enne della provincia di Varese, di cui non sono state ancora rese note le generalità, ad allertare i soccorsi intorno alle 17.

Immediatamente sono state organizzate le ricerche ma l’elicottero del 118 inizialmente non è potuto intervenire per il forte vento presente in quota. Prima del buio ha però potuto effettuare un volo e ha individuato lo sfortunato alpinista. 

Subito si erano incamminati verso la zona compresa tra il lago Toggia e la bocchetta di Valmaggia gli uomini del Soccorso Alpino di Formazza e il Sagf. Le operazioni per il recupero della salma sono rese difficili dal forte vento che imperversa sulla zona.

Da Ossolanews.it

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore