/ Attualità

Attualità | 13 aprile 2024, 14:16

Roccuzzo e mamma Giovanna incantano Arisa a “The Voice Generation”

Il 27enne siciliano che vive a Luino da anni ha partecipato insieme alla madre al nuovo talent di Rai Uno. Per loro tanta emozione e una standing ovation del pubblico. Venerdì prossimo la finale

Roccuzzo e mamma Giovanna incantano Arisa a “The Voice Generation”

Dopo il 2020 e l’esperienza di “X-Factor”Giuseppe Roccuzzo ci riprova con un talent show: il cantante siciliano, luinese adottivo, ha infatti partecipato, insieme alla madre Giovanna, alla prima edizione di “The Voice Generation” andata in onda nella serata di ieri, venerdì 12 aprile, su Rai Uno.

Il nuovo talent, spin-off di “The Voice of Italy” alla stregua di “The Voice Senior” (di cui si è appena conclusa l’edizione 2024) e “The Voice Kids”, tutti condotti da Antonella Clerici, ha visto sfidarsi in una serata di “blind-auditions”, le audizioni al buio caratteristiche del programma, una serie di gruppi composti da due o più amici, famiglie o fidanzati pronti ad accaparrarsi i due posti in finale disponibili per i giudici Gigi D’Alessio, Clementino, Arisa e Loredana Bertè.

Il 27enne e la madre, che vive in Sicilia, a Giarratana, si sono esibiti con un emozionante brano di Arisa, “Meraviglioso amore mio” (qui il video), che gli è valso il favore di tutti e quattro i giudici, tra cui la stessa cantante lucana che li ha ringraziati per l’intensità con cui hanno interpretato il suo pezzo, e una standing ovation da parte del pubblico.

Prima di passare alla scelta del team, Arisa ha voluto esibirsi insieme a Roccuzzo e Giovanna con “Il mio canto libero” di Lucio Battisti regalando alla platea un’altra bella emozione. Un duetto che ha forse “risolto” il dubbio tra Loredana Bertè e Arisa, portando madre e figlio a decidere di far parte della squadra di quest’ultima.

Insieme a Consuelo e Alessandra, un’altra coppia madre-figlia scelta da Arisa, i due artisti siciliani si contenderanno la finale di venerdì prossimo misurandosi con gli altri sei gruppi di artisti selezionati dagli altri tre giudici.

Da Luinonotizie.it

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore