/ Scuola

Scuola | 08 aprile 2024, 19:35

Dal ministro Giorgetti al governatore Fontana: tanti ospiti per i 75 anni dell’Itis di Varese

Lunedì 15 aprile è in programma un’intensa giornata per celebrare l’importante ricorrenza dell’istituto Newton. Si parte con un corteo per le vie del centro, poi il dialogo con le istituzioni e il mondo produttivo e l’incontro con gli studenti dei corsi diurni e serali, gli amici e i conoscenti

Dal ministro Giorgetti al governatore Fontana: tanti ospiti per i 75 anni dell’Itis di Varese

L'Istituto Statale di Istruzione Superiore "Isaac Newton", Polo tecnico professionale tecnologico di Varese, celebrerà il 75° anniversario di fondazione dell’ITIS (1949 – 2024) il giorno 15 aprile 2024, compleanno di Leonardo da Vinci, modello ispiratore dell’Umanesimo Tecnologico della scuola, e giornata nazionale del “Made in Italy”.

Il tema della manifestazione sarà "Il Newton nell'eccellenza del Made in Italy". Gli studenti incontreranno le autorità istituzionali, amministrative ed economiche stakeholders della scuola, per ricordare insieme il lunghissimo contributo dell’istruzione e formazione tecnologica varesina ai settori produttivi dell'industria e dell'artigianato all'interno ed all'esterno della Provincia di Varese: Meccanica e meccatronica, Materie plastiche, Manutenzione e assistenza tecnica (Elettrotecnica, Termoidraulica, Riparazione dei mezzi di trasporto), Sistema Moda e sartoria, Elettronica, Biotecnologie sanitarie, Istruzione per gli adulti (Meccanica e meccatronica, Informatica, Manutenzione e assistenza tecnica, Moda made in Italy).

L’evento si articolerà in tre parti:

“Abbraccio” alla città: corteo di studenti e docenti per le vie del centro di Varese dai giardini pubblici di via Sacco al teatro “Openjobmetis” di Piazza Repubblica dalle ore 8:15.

Saluto delle istituzioni e dialogo con il mondo produttivo: mattina al teatro “Openjobmetis” introdotta dall’intervento del Dirigente Scolastico Daniele Marzagalli “75 anni di istruzione tecnica e professionale a Varese, l’Umanesimo Tecnologico all’opera per il Made in Italy”, con i saluti istituzionali delle autorità della Provincia di Varese presenti all’evento, tra cui il Sindaco di Varese Davide Galimberti, il Sen. Alessandro Alfieri, l’ On. Maria Chiara Gadda, l’On. Andrea Mascaretti, l’On. Andrea Pellicini, l’Assessore regionale alla cultura Francesca Caruso, il Consigliere regionale Samuele Astuti, il Consigliere regionale Emanuele Monti, il Comandante Provinciale Guardia di Finanza Varese Gen. Crescenzo Sciaraffa, il Dirigente U.S.T. Varese Giuseppe Carcano.
A seguire i ragazzi incontreranno le istituzioni regionali, nazionali ed europee nell’ottica dell’Educazione alla Cittadinanza e si confronteranno con il mondo imprenditoriale anche al fine dell’Orientamento su tematiche relative agli indirizzi di studio della scuola, al suo ruolo nel sistema produttivo ed alle prospettive occupazionali.
Tra i graditissimi ospiti Attilio Fontana, Presidente della Regione Lombardia, Isabella Tovaglieri, Eurodeputata, Guido Borghi, storico imprenditore varesino, Marco Colombo, promotore dell’innovativo progetto “SMARTTValley” per la meccatronica e l’elettronica, Barbara Colombo, CEO di FICEP-Gazzada Schianno e Presidente UCIMU-Sistemi per produrre, Paola Frassinetti, Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Istruzione e del Merito, Federico Silvestri, Direttore Generale del gruppo “Il Sole 24 ore”, Giancarlo Giorgetti, Ministro dell’Economia e delle Finanze. Verrà insignito di attestato di riconoscimento al merito professionale ad Antonio Marano, ex alunno dell’ITIS di Varese, diplomato perito plastico nel 1976, ex Sottosegretario di Stato al Ministero delle Poste e Telecomunicazioni (1994.1995), ex direttore di Rai 2, Direttore commerciale di Fondazione Milano-Cortina. Condurrà il giornalista Vito Romaniello, direttore di “Giocabet TV”, e intervisteranno i giornalisti Marco Giovannelli, direttore di “Varese News”, Franco Ferraro di “Sky TG 24”, Silvestro Pascarella, direttore de “La Prealpina”, Andrea Confalonieri, direttore di “VareseNoi”, Vincenzo Coronetti, direttore di “Malpensa 24”, Matteo Inzaghi, direttore di “Rete 55” e Chiara Milani, direttore di “Varese Mese”.

Incontro con gli studenti dei corsi diurni e serali, gli amici e i conoscenti (previo invito fino ad esaurimento posti): serata di presentazione dei corsi di studio e di condivisione dei principali progetti d’istituto degli indirizzi di Meccanica e meccatronica, Materie plastiche, Manutenzione e assistenza tecnica (Elettrotecnica, Termoidraulica, Riparazione dei mezzi di trasporto), Sistema Moda e sartoria, Elettronica, Biotecnologie sanitarie, Istruzione per gli adulti (Meccanica e meccatronica, Informatica, Manutenzione e assistenza tecnica, Moda made in Italy); illustrazione dell’attività del Centro N.A.I. PLUS per ragazzi neoarrivati in Italia e in formazione linguistica, dell’attività del Dipartimento Inclusione e del progetto antibullismo; interventi del coro, del gruppo chitarristico e di quello di body percussion della scuola; sfilata di moda live degli indirizzi afferenti; presentazione a cura di “Poste Italiane” del timbro realizzato per l’occasione e dell’iniziativa dell’annullo filatelico nel corso della giornata, in particolare a partire dalla 14.30 sempre al teatro “Openjobmetis” di Piazza Repubblica, concesso con il patrocinio del Comune di Varese.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore