/ Varese

Varese | 25 febbraio 2024, 08:01

Varese ma quanto costi? A gennaio l'inflazione schizza ancora all'insù dell'1,3%, più che a Milano

Secondo l'indagine dell'Unione Nazionale Consumatori, la spesa aggiuntiva annua di una famiglia media che risiede nella Città Giardino a pari a 363 euro, dato che colloca il capoluogo all'undicesimo posto nazionale

Varese ma quanto costi? A gennaio l'inflazione schizza ancora all'insù dell'1,3%, più che a Milano

L'Istat ha resi noti i dati dell'inflazione di gennaio di tutte le città monitorate, non solo, quindi, dei capoluoghi di regione e comuni con più di 150 mila abitanti. L'Unione Nazionale Consumatori ha stilato, quindi, la classifica delle città più care della Lombardia, in termini di aumento del costo della vita.

In testa alla graduatoria, Varese, dove l'inflazione pari a +1,3%, si traduce nella maggior spesa aggiuntiva annua, equivalente a 363 euro per una famiglia media, dato che la colloca all'11° posto della classifica nazionale.

Medaglia d'argento per Milano, dove l'inflazione dell'1,2% determina un incremento di spesa annuo pari a 343 a famiglia (13° posto in Italia).

Sul gradino più basso del podio Lecco che con +0,9% ha una spesa supplementare pari a 236 euro annui per una famiglia tipo.

Sotto la media della Lombardia (+0,8%, pari a 217 euro) si collocano Lodi (+0,8%, +210 euro), Bergamo (+0,7%, +196 euro), al sesto posto, sotto la media italiana, Mantova (+0,7%, +184), poi, ex aequo, Brescia e Pavia (+0,5%, +140 euro per ambedue) e Como (+0,3%, +84 euro). Chiude la classifica Cremona, la più virtuosa tra le città lombarde, dove l'inflazione è pari a zero.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore