/ Calcio

Calcio | 19 febbraio 2024, 10:09

VIDEO. La furia di Aiello: «Scritte stronzate». Il fuoco di Cotta: «A volte stacchiamo la spina»

Il Varese vince ad Albenga e il tecnico dei liguri in sala stampa fa fuoco e fiamme: «La squadra non è la stessa del girone di andata». L'allenatore biancorosso tiene tutti sul pezzo e va oltre il risultato: «Regalati troppi palloni, dobbiamo ringraziare il portiere Ferrari. Sono venuti fin qui più di cento tifosi, quindi lunedì ci si allena e si capisce cosa non è andato»

VIDEO. La furia di Aiello: «Scritte stronzate». Il fuoco di Cotta: «A volte stacchiamo la spina»

Dopo partita infuocato visto che il tecnico dell'Albenga dopo la sconfitta casalinga con il Varese in sala stampa attacca a testa bassa («Scritte stronzate»), mentre Corrado Cotta legge la partita oltre il risultato e, dopo aver parlato chiaro alla squadra in spogliatoio, lo fa come sempre anche davanti ai cronisti.

«Non sono contento perché ogni tanto stacchiamo la spina - dice l'allenatore del Varese - sbagliamo le ultime scelte in contropiede e regaliamo palla:il portiere Ferrari ha evitato che la partita venisse riaperta, una partita che avevamo indirizzato con cinismo. Lunedì stavolta non ci sarà nessun riposo ma ci alleniamo per vedere dove abbiamo sbagliato. Abbiamo la nostra stampa e i nostri tifosi, oggi saranno stati un centinaio, e quindi non possiamo permetterci regali e nessun improvviso corto circuito. Non ci hanno castigato, ma stavolta abbiamo concesso tantissimo».



Dall'altra parte, il tecnico dell'Albenga Antonio Aiello ha attaccato i giornalisti presenti (anche se contestualizzare e non generalizzare sarebbe stato meglio) dopo i complimenti ai suoi ragazzi per la prestazione contro il Varese, ponendo un chiaro segno di discontinutà rispetto alla squadra che ha affrontato il girone di andata.

Difficile andare anche sull'analisi tecnica del match visto lo stato d'animo dell'allenatore.

Lorenzo Tortarolo


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore