/ Territorio

Territorio | 09 febbraio 2024, 16:39

Giuseppe Battarino conquista Vedano Olona con il suo discorso sulla legalità quotidiana

Si è concluso con un grande successo di pubblico il ciclo di incontri tenuti dal giurista e scrittore in sala consiliare: un'occasione per comprendere in maniera semplice e accessibile, il sistema giudiziario

Giuseppe Battarino conquista Vedano Olona con il suo discorso sulla legalità quotidiana

Si è concluso con successo il “Progetto Legalità quotidiana” curato da Giuseppe Battarino, giurista e scrittore. Anche nel secondo appuntamento, in programma alla Sala Consiliare di Villa Aliverti a Vedano Olona, un pubblico numeroso e attento ha seguito la conferenza del relatore che si è occupato del rapporto tra giustizia, legalità e mezzi di informazione. Dimostrando come spesso le cronache, così come fiction tv e cinema, siano costruiti in maniera distorta o con artifici narrativi, spiegando come riconoscerli ed evitarli.

Il “Progetto Legalità quotidiana” è un’iniziativa aperta e destinata a tutta la cittadinanza, e nelle intenzioni degli organizzatori e del relatore rappresenta uno spazio utile per poter comprendere, in maniera semplice e accessibile, il sistema giudiziario, le basi di legalità e di sicurezza, e le modalità di comunicazione dei fenomeni criminali e della giustizia. Si tratta di una proposta rivolta a tutti i cittadini, tesa a promuovere la condivisione di una cultura diffusa delle regole, del rispetto reciproco, della promozione e dello sviluppo non individualistico ma sociale di ogni persona.

Anche in questo secondo appuntamento, oltre al sindaco Cristiano Citterio e all’assessore Carmen Ghiraldi che hanno fatto gli onori di casa, erano presenti rappresentanti delle amministrazioni che hanno collaborato e patrocinato l’iniziativa insieme al Comune di Vedano Olona, organizzatore e promotore: il sindaco del Comune di Malnate, Irene Bellifemine, oltre al vicesindaco del Comune di Binago, Maricla Vitulo, accompagnata dall’assessore ai Servizi Sociali Oriana Pozzi.

Il progetto è stato organizzato e realizzato dall’Ufficio Area Servizi alla Persona (Comune di Vedano), col coordinamento della responsabile Maria Antonietta Masulo.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore