/ Territorio

Territorio | 06 dicembre 2023, 16:12

Il cuore di Cantello batte forte per Ludovico: «Siamo tutti con te!»

Dopo l'incidente di domenica sera, un'intera comunità e il sindaco Chiara Catella a fianco di "Ludo", che lotta come un leone, e della sua famiglia. Il bellissimo striscione sostenuto dai ragazzi del campionato Uisp e idealmente da tutti i cantellesi

Lo striscione dei ragazzi della Phoenix Cantello e da tutti i cantellesi per sostenere Ludo, che lotta in ospedale dopo l'incidente di domenica sera, e la sua famiglia

Lo striscione dei ragazzi della Phoenix Cantello e da tutti i cantellesi per sostenere Ludo, che lotta in ospedale dopo l'incidente di domenica sera, e la sua famiglia

"Forza Ludo": è il messaggio del sindaco di Cantello, Chiara Catella, che racchiude la vicinanza al giovane Ludovico, vittima di un grave incidente domenica sera, quando è stato ricoverato in rianimazione prima di essere spostato in neurochirurgia, ed è nei cuori di tutti cantellesi, a partire dal primo cittadino. 

Da quando è inizia la battaglia, d'accordo con i genitori, Chiara Catella tiene costantemente informati i concittadini sulle condizioni di Ludovico attraverso la sua pagina Facebook: «Noi siamo lì con te, Ludo». 

Proprio il primo cittadino ha postato anche un'immagine dei ragazzi del campionato Uisp di basket della Phoenix Cantello che si sono ritrovati per una partita nella palestra del paese dietro un bellissimo striscione «per fare sentire la loro vicinanza a Ludovico e alla sua famiglia».

In tanti sono arrivati per sostenere quel lenzuolo e perché il messaggio di tutti arrivasse fino a lui: «Forza Ludo siamo con te» le parole scritte sul lenzuolo, con un punto esclamativo che termina a forma di cuore. Quel cuore in cui c'è tutta Cantello.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore