/ Ciclismo

Ciclismo | 02 ottobre 2023, 14:50

Tre Valli, si inizia con la corsa rosa: ecco le favorite

Partenza da Busto Arsizio, arrivo dopo 112 km in via Sacco a Varese. La competizione femminile verrà trasmessa da Rai Sport a partire dalle 9

Tre Valli, si inizia con la corsa rosa: ecco le favorite

La Uae-Adq è una delle squadre più attese alla Tre Valli Varesine Women’s Race-e-work  di martedì 3 ottobre. Anche la Tre Valli “rosa” (112 km) scatterà a Busto Arsizio e terminerà in via Sacco, nel cuore di Varese. La Uae-Adq avrà come punte la vicentina Sofia Bertizzolo, Silvia Persico, bergamasca di Cene, e la cuneese Erica Magnaldi. Il fattore campo strizza l’occhio alla Bertizzolo, classe 1997. Infatti nel giugno 2014 Sofia vinse il Campionato italiano juniores su strada organizzato dalla Binda a Varese con linea d’arrivo in Piazza Montegrappa. Trionfarono le venete: prima Bertizzolo, seconda Sofia Beggin,  “Malgrado la pioggia – dichiara Sofia – fu una giornata bellissima. Vinsi un Campionato italiano corso in modo spensierato, aiutata dalla mia compagna di squadra Beggin, davanti a tante avversarie agguerrite compresa l’azzurra del fuoristrada Chiara Teocchi. Varese quel giorno era bellissima anche con la pioggia. La vittoria nel tricolore a Varese mi portò fortuna: nel 2014 avevo 17 anni, ero alla prima stagione da junior eppure vinsi anche il Campionato d’Europa su strada. La vittoria di Varese davanti ad un pubblico bellissimo mi diede una carica enorme. Martedì alla Tre Valli Varesine elite spero di ripetermi. Godo di una bella condizione di forma, so che a Varese affronteremo tante campionesse tra le quali le ciclocrossiste che iniziano la loro stagione agonistica. Sarà una corsa difficile, spero di essere premiata ancora come vincitrice in Piazza Monte Grappa”.

Al Giro dell’Emilia di sabato 30 settembre la Bertizzolo ha ottenuto un buon 7° posto. Si è invece classificata in nona posizione la cuneese Erica Magnaldi, altra portacolori Uae-Adq. La scalatrice Magnaldi sarà altresì di scena alla terza edizione della Tre Valli femminile: “Al Giro dell’Emilia mi sono espressa leggermente sotto le aspettative, però a questo punto della stagione le energie fisiche e mentali sono al lumicino perché nel 2023 ho partecipato a numerose corse a tappe internazionali. La Tre Valli costituirà il mio ultimo appuntamento agonistico del 2023: vorrei onorarla con un bel risultato. Sono pronta a dare tutto martedì e se ne avrò occasione attaccherò”. Nel clan Uae-Adq ha molte velleità anche Silvia Persico, polivalente atleta azzurra nel ciclocross e su strada. “Sarà la mia prima Tre Valli – dice la vincitrice della Freccia del Brabante 2023 – e spero di stare bene e ben figurare giacchè sarà il mio ultimo impegno agonistico su strada di quest’anno”. 

La cremonese Marta Cavalli affronta il cimento da Busto a Varese galvanizzata dal bel secondo posto ottenuto al Giro dell’Emilia. “Il percorso disegnato dalla Binda – dichiara Marta, che anche nel 2024 correrà per la FDJ Suez – mi si addice abbastanza poiché è impegnativo. Ma non al 100%. Siamo a fine stagione, la motivazione può fare più differenza che la reale condizione fisica; io mi sento bene, spero di ben figurare e vedremo come andrà la corsa”. Alla Tre Valli parteciperà la danese Cecilie Ludwig Uttrup, terza al Mondiale di Glasgow e prima al Giro dell’Emilia. La Lidl-Trek sarà priva di Elisa Longo Borghini, prima alla Tre Valli 2022: si affida a Elisa Balsamo (con speranza che la caduta al Giro dell’Emilia non la induca al forfait) e a Gaia Realini per occupare le prime posizioni. La Bepink-Gold avrà in corsa le azzurre Matilde Vitillo e Silvia Zanardi, la Movistar ha iscritto la cubana Arlenis Sierra, prima alla Tre Valli 2021, mentre la quotata francese Juliette Labous, star di valore internazionale, verso Varese sarà capitana della Dsm – Firmenich.

La cronoman azzurra Alessia Vigilia correrà come capitana della Top Girl – Fassa Bortolo, Nadia Quagliotto per la Laboral – Kutxa Fundacion, Elena Pirrone nella Israel-Premier Tech. Alla Tre Valli ladies si vedranno maglie di Jayco-AlUla, con Letizia Paternoster alla ricerca di un risultato di prestigio su strada, quelle della Human Powered Healt che ha come punta la trentina Barbara Malcotti, poi Jumbo – Visma, Cofidis, Btc City Ljubljana, Team Uno X, Dukla Praga, Eneicat CM Team. Groupe Abadie, Parkhotel Valkenburg, Cynisca Cyling, Born to Win, Aromitalia Basso Vaiano, Isolmant-Premac, St Kilda Cycling Club, VCC Team, Mendelspeck, GB Junior Team Piemonte, Nazionale dell’Ucraina e Rappresentativa del Veneto.  L’ elenco effettivo delle atlete partecipanti verrà stilato attorno alle ore 17 del 2 ottobre, giorno di vigilia della corsa, post-verifica licenze.  La Tre Valli femminile verrà trasmessa in diretta tv da Rai Sport a partire dalle ore 9.00 .  

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore