/ Calcio

Calcio | 17 gennaio 2023, 17:32

Rossi fa il giustiziere, attacca VareseNoi per il 4,5 in pagella e poi si becca 4 giornate di squalifica

Il sostituto al Varese di un "signore della difesa" come Francesco Mapelli è stato squalificato 4 turni per aver «colpito più volte con ripetute manate al volto un calciatore avversario». Invece di chiedere scusa, lui per prima cosa aveva attaccato sui social il nostro sacrosanto voto. Che ora scende a 2

Rossi fa il giustiziere, attacca VareseNoi per il 4,5 in pagella e poi si becca 4 giornate di squalifica

"...Per avere, al termine della gara, colpito più volte con ripetute manate al volto un calciatore avversario e continuato a rivolgere al medesimo espressioni offensive anche nel tunnel che conduce agli spogliatoi creando tensione tra i componenti delle due squadre".

Il soggetto in questione è Alessandro Rossi, difensore del Varese acquistato sul mercato al posto di un certo Francesco Mapelli (sempre il migliore in campo da quando è al Legnano, ma per la verità anche prima...), che si è beccato quattro giornate di squalifica per la motivazione del giudice sportivo, che si commenta da sola, alla vigilia di una partita decisiva a Seregno: in caso di sconfitta, la squadra biancorossa precipiterebbe a -8 dall'attuale avversaria dei playout e, quindi, virtualmente retrocessa in Eccellenza poiché la distanza non deve essere superiore ai 7 punti.

Non contento, il signor Rossi, invece di restare in silenzio o chiedere scusa a tifosi e compagni per il gravissimo danno procurato, per prima cosa era intervenuto sui social domenica sera per il sacrosanto 4,5 in pagella affibbiatogli dal nostro giornale "per l'espulsione a partita terminata che metterà ancora più nei guai il Varese nella sfida di Seregno che vale un campionato: imperdonabile da un uomo d'esperienza come lui..".

"Ma non ti vergogni? L'hai vista la partita o scrivi a caso? - si era precipitato a scrivere Rossi sui social sotto i voti di VareseNoi - Spero di avere il piacere di conoscerti di persona perché ora mi sono stufato...". 

In effetti, c'è da vergognarsi, signor Rossi: il voto avrebbe dovuto essere 2, non 4.5.

Andrea Confalonieri


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore