/ Varese

Varese | 04 luglio 2022, 15:29

Sindaci d'Italia più amati, Galimberti a metà classifica ma guadagna il 12% rispetto a un anno fa

Secondo il Governance Poll a cura del Sole 24 Ore sui consensi, il primo cittadino di Varese perde lo 0,2% rispetto al ballottaggio del 2021 ma guadagna oltre dieci punti rispetto alla stessa analisi di metà 2021 e un punto percentuale se paragonato al giorno della prima elezione a Palazzo Estense nel 2016

Sindaci d'Italia più amati, Galimberti a metà classifica ma guadagna il 12% rispetto a un anno fa

È sostanzialmente stabile l'indice di gradimento del sindaco di Varese, Davide Galimberti, rispetto al giorno delle elezioni di ottobre, ma c'è un +12% nei confronti di un anno fa. Lo dice la nuova edizione del Governance Poll curata dal Sole 24 Ore che riporta i consensi dei primi cittadini delle province italiane. 

Galimberti, che si piazza al 46° posto nella lista dei sindaci di tutto il Paese, raccoglie infatti il 53% del consenso tra i varesini, uno 0,2% in meno rispetto all'ultimo risultato del ballottaggio dell'ottobre 2021.

Rispetto al dato di metà 2021 del Governance Poll, però, dal 41% passa al 53% guadagnando 12 punti percentuali, mentre nei confronti della prima elezione avvenuta nel 2016, Galimberti fa segnare un miglioramento dell'1,2%.

La classifica del principale quotidiano economico italiano incorona quest'anno il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, con il 65%, davanti al collega Marco Fioravanti di Ascoli Piceno (64%) e all'ex primo classificato Antonio Decaro, primo cittadino di Bari, quest'anno sul terzo gradino del podio con il 62%. Antonio Sala, sindaco di Milano, è quarto con il 60%.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore