/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 08 giugno 2022, 15:24

A Aminatou Yabre la seconda borsa di studio dell’Icma

Tornano a essere due i contributi assegnati dall’associazione Progetto Cinema agli studenti più meritevoli. La 24enne frequenta il percorso di recitazione

A Aminatou Yabre la seconda borsa di studio dell’Icma

Tradizione rispettata: l’associazione Progetto Cinema è tornata ad assegnare due borse di sostegno allo studio per i tre anni del percorso agli allievi più meritevoli dell’Istituto cinematografico Michelangelo Antonioni di Busto, come avveniva fino a qualche anno fa.

Al contributo già consegnato il mese scorso a Filippo Villa (leggi qui), si è infatti aggiunto quello per Aminatou Yabre, studentessa del percorso di recitazione residente a Malgesso.
La consegna simbolica si è tenuta questa mattina a Villa Tovaglieri.

«Speravamo di tornare ad assegnare due borse di studio – spiega Luigi Chierichetti, presidente di Progetto Cinema –. Grazie alla famiglia della signora Attilia Gerli, a cui è dedicata questa donazione, ci siamo riusciti. Il consiglio si è riunito lunedì sera e ha individuato Aminatou Yabre come destinataria del contributo».

«Si tratta di un investimento in cultura per il quale dobbiamo essere grati nei confronti dei benefattori – sottolinea la vicesindaco e assessore alla Cultura Manuela Maffioli –. Non è soltanto un investimento su un singolo: dare la possibilità di coltivare un talento permette a chi riceve questo sostegno di restituire alla comunità quanto di buono potrà fare».

Gabriele Tosi ha rivelato che i ragazzi del terzo anno dell’Icma stanno lavorando alle loro tesi: nei prossimi giorni, Busto diventerà un grande set di 14 troupe e altrettanti cortometraggi.

R.C.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore