/ Eventi

Eventi | 23 maggio 2022, 23:30

Il Festival dei libri sportivi farà tappa a Varese, Busto e Laveno. Lunghi: «Un'opportunità per il territorio» (VIDEO)

Al Salone del libro di Torino è stata presentata la prima edizione di "SportivaMente", l'evento a cura dall’Associazione Culturale Territori che dal 6 al 10 settembre promuoverà la cultura dello sport in provincia. Il presidente della Camera di Commercio: «In vista di Milano-Cortina un'occasione di promozione della nostra terra»

Il Festival dei libri sportivi farà tappa a Varese, Busto e Laveno. Lunghi: «Un'opportunità per il territorio» (VIDEO)

Il Salone del Libro di Torino è un appuntamento annuale imperdibile per tutti gli autori, editori e associazioni che desiderano far conoscere nuovi romanzi, nuove idee e nuove iniziative.

Come l’Associazione Culturale Territori che, lunedì 23 maggio, alle 11, ha ufficialmente presentato SportivaMente - il Festival dei libri sportivi nella sua edizione numero 1.

Il Festival si svolgerà nella provincia di Varese, da martedì 6 a sabato 10 settembre 2022: ognuna delle cinque serate sarà dedicata a due sport diversi e verranno invitati a partecipare e a raccontarsi sia l’autore sia il campione soggetto del libro presentato.

Un’iniziativa dal forte impatto sul territorio varesino, creata con l’obiettivo di agevolarne lo sviluppo, dal punto di vista culturale, relazionale, economico, turistico e, certo, anche intellettuale, grazie alla condivisione e al confronto di storia, riflessioni ed esperienze focalizzate sulla salute, sulla diversità, sul fair play.

Le tre città di Varese, Busto Arsizio e Laveno Mombello diventeranno, infatti, i centri nevralgici di un’importante attività di promozione di una vera e propria educazione allo sport, con l’importante sostegno della Camera di Commercio di Varese: «Lo sport è uno straordinario driver di promozione territoriale - sottolinea il presidente di Camera di Commercio Fabio Lunghi - Oggi, più che mai, come Camera di Commercio, nella piena sinergia con le altre istituzioni, le associazioni di categoria e gli operatori economici, vogliamo dare al meglio continuità al nostro progetto Varese Sport Commission. Questo anche nell’ottica di cogliere le opportunità che ci verranno dall’essere un’area a stretta vicinanza col grande evento delle Olimpiadi di Milano/Cortina 2026, la cui porta d’accesso, è sempre bene ricordarlo, sarà l’aeroporto di Malpensa».

Infine, come ogni sportivo sa bene, anche l’alimentazione e, soprattutto, l’idratazione sono importanti: per questo, anche SportivaMente avrà la “sua” acqua, grazie alla partnership con Acqua Valmora.

A breve, seguiranno aggiornamenti in merito agli appuntamenti in programma e agli autori coinvolti.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore