/ Politica

Politica | 01 dicembre 2021, 10:20

Ristorni, Alfieri (PD): «Più soldi ai Comuni di frontiera per la spesa corrente. Approvata la mia proposta»

L'ok del Senato è arrivato nella notte. Il senatore varesino: «Alzare questa soglia mette le amministrazioni in condizione di rispondere alle nuove esigenze nate dopo la pandemia e sostenere la ripresa»

Ristorni, Alfieri (PD): «Più soldi ai Comuni di frontiera per la spesa corrente. Approvata la mia proposta»

«Questa notte in commissione finanze al Senato abbiamo approvato l’emendamento a mia prima firma che raccoglie la richiesta dei Comuni di frontiera di poter usare per la spesa corrente il 50% dei ristorni dei frontalieri che saranno versati nel 2022 e nel 2023, aumentando del 20% le risorse a disposizione».

Lo annuncia il senatore varesino del Partito Democratico Alessandro Alfieri: «Ringrazio - prosegue Alfieri - per il grande lavoro fatto insieme il Presidente della Commissione Finanze D’Alfonso e per aver firmato da subito l’emendamento il collega Candiani».

«Fino ad oggi i Comuni hanno potuto spendere solo il 30% dei ristorni per la spesa corrente - conclude Alfieri - alzare questa soglia mette loro in condizione di rispondere in maniera ancora più efficace alle nuove esigenze nate dopo la fase acuta della pandemia, aiutando così la ripresa economica del territorio e le famiglie più colpite».

Redazione


SPECIALE ELEZIONI 2021 - VARESE
Vuoi rimanere informato sulla politica di Varese in vista delle elezioni 2021 e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE POLITICA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE POLITICA sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore