/ Territorio

Territorio | 16 novembre 2021, 17:37

Taino, a segno una truffa ai danni di un'anziana residente nella frazione di Cheglio

Non è purtroppo la prima volta che accade nel piccolo paese, dove anche nel mese di ottobre c'erano state segnalazioni: i malviventi si sono spacciati al telefono per la nipote della vittima, chiedendo soldi per comprare medicine costose

Taino, a segno una truffa ai danni di un'anziana residente nella frazione di Cheglio

Una signora anziana residente a Taino è stata truffata e derubata questa mattina, 16 novembre, in località Cheglio, da individui senza scrupoli. 

Non è la prima volta purtroppo che nel piccolo paese sono state segnalate azioni di questo tipo; nello scorso mese di ottobre si erano registrati tentativi di raggiri telefonici sempre a danno di persone anziane o che vivono da sole. 

Il metodo della truffa è purtroppo noto; i balordi al telefono si sono spacciati per la nipote della signora chiedendole dei soldi per comprare medicine costose o anche oggetti preziosi, che poi sono state ritirati a domicilio da un complice spacciato come amico della nipote stessa. 

Comune e polizia locale di Taino raccomandano a tutti, soprattutto anziani e persone fragili, di prestare la massima attenzione e di avvertire le forze dell'ordine. 

M. Fon.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore