/ Territorio

Territorio | 29 ottobre 2021, 18:22

E' della Valceresio il gin biologico "a contatto" con la natura

Naturae Gin nasce a Besano da un'idea di Carlo De Filippo, perito agrario e di Diego Sgarbossa, cuoco e amante della coltivazione di erbe aromatiche: un brand al 100% green. Parte del ricavato delle vendite è devoluto a Treedom, una piattaforma che permette di piantare alberi a distanza

Diego Sgarbossa e Carlo De Filippo

Diego Sgarbossa e Carlo De Filippo

Nasce in Valceresio il gin biologico "a contatto" con la natura; si chiama Naturae Gin il brand creato da due giovani del territorio, due amici, due giovani, Carlo De Filippo e Diego Sgarbossa.

Carlo, classe 1988, è un perito agrario appassionato di natura, in particolare di piante e di scoutismo; Diego, nato nel 1994, è un cuoco, amante della coltivazione di erbe aromatiche e vegetali che, nonostante la sua giovane età, ha già avuto alcune esperienze lavorative “stellate”. I due amici sono accomunati dalla passione per il gin e il suo mondo, ed è proprio questa loro passione che li ha portati a creare Naturæ Gin.

«Naturæ Gin nasce da una precisa volontà - spiegano i due imprenditori - quella di creare gin ispirati, nella produzione e nella commercializzazione, alla natura. Attenzione maniacale nella selezione delle botaniche, scrupoloso utilizzo di sole tecniche artigianali e garanzia del fatto che tutti i passaggi siano il più ecosostenibili possibile».

Viene utilizzata una base alcolica certificata bio, vengono utilizzate solo bottiglie in vetro 100% PCR (post consumer recycled), i packaging sono plastic-free e le etichette sono in polipropilene riciclabile. Nel progettare la scatola che accoglie le proprie bottiglie, Naturæ Gin ha pensato di realizzata in modo che la stessa potesse essere già pronta per essere spedita. 

«Una parte del ricavato delle vendite - ricordano De Filippo e Sgarbossa - è devoluto a Treedom (una piattaforma che permette di piantare alberi a distanza e seguire online la storia del progetto che contribuiranno a realizzare), supportando così in modo attivo la riforestazione e le iniziative umanitarie». 

M. Fon.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore