/ Territorio

Territorio | 21 ottobre 2021, 11:36

Il sindaco di Morazzone ricorda commosso Ivone: «Perdiamo un'istituzione, non mancheremo di bere un Caramamma alzando i calici»

Aneddoti personali che si intrecciano con la storia del paese quelli raccontati da Maurizio Mazzucchelli: «Andavo con mio papà, che era suo amico, a vedere le partite di bocce serali che finivano sempre in discussioni, che Ivone sedava sempre con la sua fine ironia». Venerdì i funerali.

Ivone in azione nel suo Caramamma in una foto postata da Roberto Colonnello Rossi e Music & Mor

Ivone in azione nel suo Caramamma in una foto postata da Roberto Colonnello Rossi e Music & Mor

Tanti ricordi personali che inevitabilmente si intrecciano con la storia e i personaggi del paese, con aneddoti che partono addirittura dall'infanzia. Il sindaco di Morazzone Maurizio Mazzucchelli ricorda Ivone Novello, creatore del Caramamma, scomparso ieri (LEGGI QUI).

«Molti sono i ricordi personali che affiorano pensando ad Ivone - racconta il primo cittadino - tutti legati al suo Caramamma: non solo un bar ma un luogo di ritrovo per diverse generazioni di morazzonesi. Molti ricorderanno che la bocciofila aveva sede in un locale del bar e i miei ricordi partono proprio da lì: poco più che bambino, affascinato dal gioco e accompagnato dal mio papà, uno tra gli amici di Ivone, spesso andavo a vedere le gare serali ma anche le partite tra amici con le inevitabili ed amabili discussioni e Ivone sempre pronto a sedare gli animi con la sua fine ironia».

Conoscenza, stima e amicizia che sono proseguite negli anni, tanto che Ivone si era candidato alle elezioni comunali con la lista "Il paese che vorrei".

«Nonostante non fossi un frequentatore abituale, grazie alla stima reciproca che è nata nel tempo, abbiamo condiviso la passione per la politica locale che lo ha portato a candidarsi nella prima esperienza elettorale cui il gruppo de “Il paese che Vorrei” ha partecipato, segno di una attenzione e di una passione per la propria comunità e per il proprio paese che ha sempre vissuto dietro al banco con la moglie e poi con i figli» sottolinea Mazzucchelli. 

Ma è l'invenzione del Caramamma il colpo di genio di Ivone, che assocerà per sempre il nome del liquore a quello di Morazzone.

«La fama è arrivata con l’aperitivo Caramamma - sottolinea il sindaco - miscela la cui genesi non è stata priva di ostacoli, tutti superati grazie alla sua determinazione, ma il è il suo carattere, apparentemente burbero e in realtà docile, che ha costruito il successo del bar, potendo sempre contare sul supporto dalla instancabile moglie Angela».

La scomparsa di Ivone è una grave perdita per tutto il paese. 

«Il Caramamma perde il suo inventore, la comunità morazzonese perde una istituzione - conclude Mazzucchelli - vorrei stringere Angela, Gianfranco, Giuseppe e Gianmarco in un simbolico abbraccio con tutta la comunità che rappresento: saluteremo insieme Ivone, lo ricorderemo nel nostro cuore ringraziandolo per ciò che ha rappresentato per ciascuno e non mancheremo di bere un Caramamma alzando i calici».

I funerali di Ivone Novello avranno luogo venerdì 22 ottobre alle ore 10.30 nella chiesa parrocchiale di Santa Maria a Morazzone. 

Matteo Fontana

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore