/ Ippica

Ippica | 18 settembre 2021, 16:02

Il Premio Confalonieri apre la domenica pomeriggio alle Bettole

Ricco programma quello del 19 settembre, con sei corse che accompagneranno gli appassionati di ippica per tutto il pomeriggio. Ecco le dritte di Jacopo D'Elia

Il Premio Confalonieri apre la domenica pomeriggio alle Bettole

Una domenica pomeriggio alle Bettole di Varese. Ricco programma quello del 19 settembre, con sei corse che accompagneranno gli appassionati di ippica per tutto il pomeriggio. Ecco il programma e le dritte dell'amatissimo speaker e super esperto Jacopo D'Elia.

1ª corsa – Premio Giancarlo Confalonieri (ore 15.15) – Condizionata sul miglio per i puri in apertura di convegno. Villabate è il cavallo da battere in considerazione del buon rientro meranese di qualche giorno fa. La pista piccola dovrebbe agevolarlo nel suo tradizionale percorso di testa e le piogge cadute sulle Prealpi garantiranno un gradito terreno, almeno morbido. Si rivede dopo parecchi mesi di assenza Wealth of Love, che a conti fatti sarebbe il migliore per qualità ma i dubbi sulla forma ci sono e gli concediamo il rientro. Stesso discorso per Gerardino Jet, altro rientrante di lusso che, sulla scorta del suo score, potrebbe mettere tutti d’accordo se già in condizione. Amintore è uno che corre bene fresco e ha bisogno di terreni allentati, Air Comfort e Favorito sono su distanza limite.

7 Villabate *** 8 Wealth of Love ** 6 Gerardino Jet ** 3 Amintore * 4 Favorito * 1 Air Comfort *

2ª corsa – Premio Pluto (ore 15.55) – Puledri in pista in una reclamare sul chilometro e mezzo. Difficile scegliere tra Lady Tiger e Iskandal: hanno corso bene sul tracciato e anche in maniera sfortunata, soprattutto il maschio protagonista di uno scarto in retta d’arrivo compromettendo un piazzamento migliore. Terzo nome è la rientrante Pietra Roja, autrice di un debutto tranquillo milanese. Damnatio Memoriae ha fatto bene sulla breve e prova ad allungare. Come sorprese segnaliamo Made in Sud Rugiada Preziosa.

2 Iskandal *** 3 Lady Tiger *** 5 Pietra Roja ** 1 Damnatio Memoriae ** 4 Made in Sud * 7 Rugiada Preziosa *

3ª corsa – Premio Topolino (ore 16.25) – Altra reclamare per i 3 anni con gli anziani. Il declassato di turno è senz’altro Checkmark, certamente non sta volando nel periodo ma che nel contesto pare imprescindibile. I tre anni Sopran Tucano Bonjour Tristesse non hanno fatto male in carriera e sono le principali alternative insieme ai più esperti Denaar e Prato Mariante. Più dura per gli altri con Impatto Letale e Swooping Eagle come sorprese.

2 Checkmark *** 8 Sopran Tucano ** 1 Bonjour Tristesse ** 3 Denaar * 5 Prato Mariante * 4 Impatto Letale *

4ª corsa – Premio Cip (ore 17) – Centrale del pomeriggio. Trump’s Magic non è stato troppo fortunato nel Premio delle Alpi, aveva corso da protagonista in precedenza nel Borghi. È lui il nostro favorito ma non lontano dalla valutazione è Baffonero, che sta volando nel periodo e sul tracciato gradito. Terzo nome è Trevithick, quarto nell’Ermolli e probabile front runner della contesa. Anche Najmuddin non è dispiaciuto affatto alla ricomparsa e, se venuto avanti, può contare almeno per un piazzamento. Complessa la sistemazione dei tre anni Sopran Ares Mister B, così come quella di Directory, su distanza limite e con lo steccato largo.

5 Trump’s Magic *** 7 Baffonero ** 6 Trevithick ** 8 Najmuddin ** 3 Sopran Ares * 2 Mister B *

5ª corsa – Premio Ciop (ore 17.40) – Solo 3 anni al via sul doppio chilometro allungatoConquering Eagle è ancora alla caccia del primo sigillo in carriera e potrebbe trovarlo in un contesto alla sua portata. Kenji ha colto una bella affermazione meranese per poi piazzarsi a Firenze con peso impegnativo. Lady Badolat ha linea comune con Kenji e sarà della partita al pari di Capotempesta, un altro super affidabile come certifica il suo ruolino di marcia. Dove e Quando ha vinto per la prima volta in carriera proprio sull’anello varesino e cercherà di confermarsi. Da valutare i rientranti Maltasar, cavallo di mole e di mezzi, e Hard Worker: entrambi hanno affrontato categorie assai più impegnative.

2 Conquering Eagle *** 6 Kenji ** 7 Lady Badolat ** 5 Dove e Quando ** 3 Capotempesta * 1 Maltasar * 4 Hard Worker*

6ª corsa – Premio Pippo (17.40) – In chiusura altro handicap affollato sempre per i 3 anni ma sul chilometro e mezzo. Davvero tanti dubbi nella corsa più difficile da decifrare. Guardando alla condizione siamo per Il Ginodellecacce perché a San Siro ha fatto molto bene prima della chiusura, a seguire Giulio Cesare, vincitore però sul dirt e linea con Borntodare. Attenzione al pesino Gagliardo, di ritorno su distanza più consona, poi Monte della SfidaChic e Ophelia Frump devono venire avanti per contare, infine Ilomilo, al primo handicap.

2 Il Ginodellecacce *** 1 Giulio Cesare ** 10 Borntodare ** 12 Gagliardo ** 3 Monte della Sfida * 6 Ophelia Frump * 8 Chic *

In allegato il programma completo in Pdf:

Files:
 Bettole programma 19 settembre (205 kB)

Jacopo D’Elia

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore