Elezioni comune di Varese

 / Varese

Varese | 14 settembre 2021, 07:30

Casbeno, accanto alla Coop arriva un parco commerciale

Giù i vecchi fabbricati della Enoplastic e al suo posto un edificio che ospiterà un unico negozio. La proprietà: «Un nome conosciuto ma prematuro svelarlo». Di sicuro non sarà un altro supermercato

Casbeno, accanto alla Coop arriva un parco commerciale

In pochi lo ricordano ma in via Daverio, proprio accanto alla Coop, aveva sede la Enoplatic, azienda che oggi è leader nel settore della produzione di capsule e chiusure di garanzia per i più noti marchi nel mondo del vino, spumante, liquori, olio e aceto con filiali in Spagna, Nuova Zelanda, Australia e negli Stati Uniti. A dirigerla era l’imprenditore Piero Macchi, famoso anche per il gesto di generosità compiuto nei confronti dei suoi dipendenti, lasciandogli in eredità un milione e mezzo di euro.

Oggi la Enoplastic ha trasferito la produzione a Bodio Lomnago e gli eredi di Macchi vorrebbero riqualificate l’area di Casbeno rimasta abbandonata. «Abbiamo iniziato con l’abbattimento degli edifici dismessi – racconta la nipote Barbara Kalin – E abbiamo presentato al Comune un piano attuativo per ricostruire un’unica area commerciale da destinare a punto vendita».

Nella delibera con cui la giunta ha approvato il piano, previo nulla osta della Soprintendenza sul vincolo paesaggistico-ambientale che insiste sull’area, si parla di un parco commerciale di circa 4 mila metri quadri, su due piani. Il progetto della proprietà, la Belemi srl, prevede invece che si insedi una sola tipologia di attività, che non sarà un supermercato: «Un marchio molto conosciuto – rivela -, ma è prematuro parlarne adesso». 

Anche perché la burocrazia, per questo tipo di intervento, potrebbero richiedere diversi mesi. Oltre al fatto che bisognerà sottoscrivere anche una convenzione tra il Comune e la proprietà sulla modalità di esecuzione delle opere di compensazione o la loro eventuale monetizzazione. Sempre nella delibera si legge che “le risorse derivanti dall’attuazione del presente intervento saranno concentrate per il miglioramento e l’attrattività commerciale del Centro Civico di Casbeno e finalizzate all’acquisto di aree per servizi pubblici, oltre alla realizzazione di opere connesse alla mobilità dolce e alla fluidificazione della viabilità come indicato nel Piano urbano della mobilità e nel Piano dei servizi”.

Valentina Fumagalli

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore