/ Cronaca

Cronaca | 18 luglio 2021, 01:18

Tensione sabato sera all'Ippodromo: addetto ferito con un coltello

Serata movimentata alle Bettole per la lite tra due artieri ippici, che si è conclusa con una denuncia per lesioni aggravate e ubriachezza molesta per l'aggressore e una ferita lacero contusa alla mano destra per la vittima

Una serata alle Bettole (foto generica d'archivio)

Una serata alle Bettole (foto generica d'archivio)

Momenti di forte tensione sabato sera all'Ippodromo di Varese dove un uomo, un egiziano di 33 anni, ha ferito con un coltello un collega addetto della struttura. Entrambi sono artieri ippici in servizio alle Bettole. E' successo poco prima delle 21, mentre all'Ippodromo si stavano regolarmente svolgendo le corse.

Dalla ricostruzione fatta dai Carabinieri di Varese, l'aggressore in evidente stato di ubriachezza si è scagliato contro il collega con cui aveva dei dissapori da tempo. Ha estratto un coltellino e nella colluttazione lo ha ferito di striscio alla mano destra. 

 Provvidenziale l'intervento dei volontari dell'Associazione Nazionale Carabinieri in Congedo (leggi QUI) che hanno subito diviso i due litiganti scongiurando il peggio.  Sul posto è intervenuta un'ambulanza che ha prestato le cure al ferito, un trentatreenne.

Nel frattempo l'intervento delle forze dell'ordine ha riportato la calma e permesso di identificare l'esagitato, che è stato denunciato per lesioni personali aggravate e ubriachezza molesta. 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore