/ Calcio

Calcio | 16 giugno 2021, 14:51

Balla e il baby Aiolfi fanno felice il Varese a Chieri

I biancorossi prima spreconi poi cinici vincono in Piemonte nell'ultimo quarto d'ora. I cambi di Ezio Rossi spaccano il match, in particolare quelli di Capelli e Minaj. Prima rete in biancorosso del 17enne Thomas Aiolfi: è lui il simbolo di chi ama questi colori. Retrocedono in Eccellenza Vado e Borgosesia

Il rigore calciato malamente sul palo da Balla

Il rigore calciato malamente sul palo da Balla

Un Città di Varese cinico e spietato si sbarazza del Chieri con due meravigliosi gol in contropiede nella ripresa. Il primo al 36' del secondo tempo, firmato dal giovane Thomas Aiolfi, 17 anni, l'enfant du pays su cui mister Rossi ha sempre creduto, al termine di un'azione condotta in ripartenza da Minaj dopo che al Chieri era stato annullata una rete per fuorigioco. Il secondo in pieno recupero, al 95': a realizzarlo Balla, che riscatta così il rigore sbagliato al 36' del primo tempo. Decisivi i cambi di Rossi: Capelli e Minaj hanno spaccato la partita. Quelli conquistati a Chieri dai biancorossi sono tre punti che valgono solo per il morale, ma fanno bene al cuore in attesa dell'ultimo match stagionale di domenica contro il Derthona, davanti ai tifosi del Franco Ossola.

Sugli altri campi vittoria playoff del Legnano contro la Sanremese e colpo della Caronnese all'ultimo minuto contro il Borgosesia. Risultato che fa retrocedere i piemontesi insieme al Vado ultimo in graduatoria.

È finita a Chieri: vince il Varese 0-2 con gol di Aiolfi e Balla nel secondo tempo

Si riscatta con la sesta rete in campionato Balla dopo il rigore sbagliato 

95' GOL VARESE E arriva anche il 2-0 dei biancorossi: un altro perfetto contropiede concluso da Balla

94' Rosso a Pautassi per proteste

94' Clamorosa traversa di Minaj con uno splendido tiro a giro

92' Minaj si mangia il 2-0 davanti alla porta avversaria in contropiede

Siamo in pieno recupero a Chieri

44' Ultimo minuto, preme il Chieri

Cambiano tanti risultati nel girone: 3-1 del Legnano sulla Sanremese, 1-2 Borgosesia-Caronnese, 2-2 Bra-Sestri Levante e secondo gol del Derthona contro il Pont Donnaz

Grande opportunismo dei biancorossi: dopo il gol annullato al Chieri (Pautassi per fuorigioco), immediato ribaltamento di fronte, con Minaj che va via sulla destra, entra in area, mette brillantemente in mezzo per Aiolfi che segna sotto misura

36' GOL DEL VARESE: Aiolfi segna il suo primo gol in maglia biancorossa

33' Altra sostituzione Chieri: Cavarero per Benassi

32' Tiro di Capelli appena entrato in area: troppo debole per impensierire davvero Marenco

26' Cambio anche per il Varese, doppio: esce Sow ed entra Aiolfi; esce Nicastri ed entra Beak

25' Cambio Chieri: esce Gervino ed entra Ozarà. Cambiano intanto anche due risultati nel girone: quinto gol della Lavagnese sul Vado e 2-1 del Legnano sulla Sanremese

24' - Spera, gran tiro non di molto sopra la traversa biancorossa

23' - Ferrandino aveva trovato la porta del Varese e il gol ma il gioco era fermo da qualche secondo: punizione dal limite dell'area ospite a causa di un fallo di Quitadamo. Pericolo massimo
21' - Sow perde palla: che pazienza ci vuole...
20' OCCASIONE VARESE: grande azione di Capelli che arriva sul vertice dell'area e sferra un tiro angolato e deviato dal portiere di casa, migliore in campo. Polo non riesce a toccare in rete la ribattuta che sarebbe valsa l'1-0
18' - Dentro Capelli per Snidarcig e Minaj per Mamah
17' - 4-2 della Lavagnese: Vado praticamente condannato all'Eccellenza. Anche perché il Fossano è tornato in vantaggio
16' - Attacchi velleitari dei biancorossi perché davanti alla porta nessuno punge o ha la giusta cattiveria per provare a farlo
15' - Entreranno Capelli e Minaj, giustamente: due carte giuste dal mazzo di Ezio Rossi
13' - Già due cambi nel Chieri: fuori Pedrabissi e Conrotto, dentro Rossi e Pautassi
10' GOL ANNULLATO VARESE: sforbiciata di Balla, tocco di Nicastri e poi Aprile manda in gol sulla linea ma da posizione di fuorigioco. Rete annullata. Forse, se Aprile non fosse intervenuto, la palla sarebbe entrata comunque
7' OCCASIONE VARESE: il portiere di casa para anche con il volto in uscita sul solito Balla (manca ancora un suo gol su azione, e manca una gara e mezzo alla fine della stagione...) innescato da Mamah
5' - Il portiere Lassi per ora risulta inoperoso
4' - Sow che fa? Fallo, ovviamente
3' - Azione confusa offensiva dei biancorossi: ricordiamo che in panchina il tecnico Ezio Rossi ha moltissimi attaccanti: Capelli, Oteleè, Ebagua, Dellavedova...
2' - Grande contropiede di Ferrandino che vola a prendersi un angolo per il Chieri
1' - Si riparte. Punizione Varese in zona offensiva

FINE TEMPO: solita musica biancorossa e, anche se cambiano i fattori (alcuni giocatori in formazione), il risultato non cambia. Tra le molte occasioni fallite, stavolta c'è anche un rigore tirato con troppa sufficienza da Balla. Per fortuna il Chieri non sembra in giornata di grazia per punire i biancorossi del solito spreco. C'è qualcosa che fa arrabbiare di più in una squadra di calcio dell'abbonamento ai gol falliti? Questione di cattiveria

45' - Due minuti di recupero. Sono comunque partite molto istruttive per capire chi merita la conferma. E chi non la merita (la lista oggi si sta allungando)
43' - Mamah fa perdere la pazienza ai tifosi: tiene palla davanti all'area quando aveva Balla e Sow liberi accanto. Ecco uno di quei giocatori del Varese che gioca per sé...
42' - Punizione offensiva Chieri: sta a vedere che arriva il gol piemontese ora... quasi-gol dei padroni di casa con Conrotto che tocca davanti a Lassi senza inquadrare la porta
40' - Intanto il Legnano rimette in sesto lo spareggio playoff con la Sanremese (1-1)
39' - Fa rabbia essere sempre qui a scrivere le stesse cose da mesi, e cioè la mancanza di quel poco di cattiveria che serve sotto porta
38' - Sarebbero servite più potenza e convinzione da parte dell'albanese sul dischetto
36' RIGORE FALLITO VARESE: Balla spreca il rigore e manda sul palo con un tocco troppo lento: secondo tiro dagli 11 metri in stagione fallito dall'albanese (ne ha realizzati 5 su 7)
34' - Calcio di rigore a favore dei biancorossi: Sow aveva provato a servire Mamah ma un tocco di mano di Conrotto aveva fermato la palla
31' OCCASIONE VARESE: clamoroso gol mangiato di Aprile, in collaborazione con Sow, con salvataggio sulla linea di Conrotto su un pallone solo da mettere dentro con forza dopo sponda di Gazo e intuizione di Parpinel. Sul ribaltamento Pedrabissi non trova il beffardo vantaggio piemontese e tocca piano verso il portiere Lassi
30' - Sow di testa anticipato in angolo: era solo
28' - Fase confusa, si lotta a centrocampo
26' - Tris della scatenata Castellenzese, Legnano sotto al Mari nello spareggio playoff con la Sanremese, la Lavagnese riprende il Vado, Saluzzo avanti
25' - Punizione per i padroni di casa che ora sono in avanti
23' OCCASIONE CHIERI: Pedrabissi schiaccia di testa verso Lassi, bravo a bloccare il pallone nella prima azione pericolosa del Chieri
20' - Mamah, tra i più attivi e positivi, mette in mezzo all'area una splendida palla su cui non arriva nessuno
19' - Raddoppio Castellanzese (sotto tutti i risultati aggiornati)
18' OCCASIONE VARESE: Mamah batte l'angolo tagliatissimo, Marenco toglie il pallone dalla linea e lo serve a Sow che di prima mette alto di pochissimo da due passi
16' - Punizione offensiva Varese. Tutti in area. Balla anticipato in angolo, è il quarto
15' - Angolo Varese: Polo chiede anche il tocco di mano avversario sulla linea di fondo dell'area
14' - Caronnese avanti a Borgosesia: per i piemontesi la salvezza ora è un miraggio
12' - Davanti i biancorossi, abbastanza rivoluzionati, non trovano geometrie né manovre pericolose (Snidarcig, fuori da una vita, per ora non si vede)
11' - Il Varese respira un po'. Altro angolo contro. Bra-Sestri 1-0
10' - Ora il Chieri stringe i biancorossi nella loro metà campo. Ingenuità di Polo: punizione sulla trequarti per i torinesi
8' - Castellenzese avanti sulla Caratese (ovviamente Chessa-gol su rigore), vince anche il Vado - ultimo - a Lavagna
7' - Angolo Chieri, svetta Polo e allontana
6' - Sow giù in area con il pallone tra i piedi: non c'è nulla
5' - Intanto il Fossano, che tenta il miracolo salvezza (è terzultimo e virtualmente salvo), vince sul campo del Gozzano neopromosso in C (a fondo articolo i risultati aggiornati)
4' - Azione insistita e un po' convulsa dei biancorossi che comunque restano nei pressi dell'area piemontese
3' - Secondo angolo biancorosso, ospiti all'arrembaggio
1' OCCASIONE VARESE: Partiti. Subito angolo Varese: Quitadamo di testa, para il portiere.

Squadre in campo ora, si sta per cominciare.

Aggiorneremo in diretta tutti i risultati della serie D nel programma sotto il tabellino: gara decisiva per avere un posto nei playoff tra Legnano e Sanremese. Non si inizia ancora.

Clima caldissimo a Chieri, si attende l'entrata in campo delle squadre. Assente Disabato.

Ci sono le formazioni: Varese con Sow, Mamah e Snidarcig titolari insieme al portiere Lassi mentre Mapelli, Capelli, Minaj e Otelè sono in panchina con Ebagua. Quindi, ricapitoliamo il 3-4-1-2 con Lassi; Aprile, Quitadamo, Parpinel; Nicastri, Gazo, Snidarcig, Polo; Balla; Mamah, Sow.  

Ultime due gare per il Varese, tra poco a Chieri (via alle 16) e domenica al Franco Ossola con il Derthona (più in basso le modalità di acquisto dei biglietti): vi racconteremo in diretta testuale il match dei biancorossi, aggiornando in tempo reale i risultati del girone (sotto nel programma) che deve ancora assegnare i 4 posti playoff (oggi è decisiva Legnano-Sanremese) e le due retrocessioni.

Proprio oggi, 16 giugno, ricorre l'anniversario della nascita della leggenda Peo Maroso: a Torino nel 1934 venne alla luce il più grande dei cuori biancorossi e granata. A Superga nasce il mito di Franco Ossola e lassù, sulla collina, riposa anche lo spirito di Virgilio Maroso, fratello del Peo. Sarebbe bello che un altro cuore granata come il tecnico Ezio Rossi, torinese che qui custodisce un pezzetto importante dei suoi valori, potesse dedicare una grande partita proprio al Peo. 

Alcuni tifosi, guidati da Antonella Fidanza, prima di recarsi al campo hanno posato una maglietta biancorossa di Fuck the Cancer proprio a Superga (foto sopra).

«Anche se non ho avuto l’onore ed il piacere di conoscerti, basta il ricordo - ha detto Filippo Lo Pinto, sponsor, vicepresidente e uno dei motori biancorossi - Bastano il segno che hai lasciato e la tua presenza che che si sente sempre aleggiare sul Franco Ossola e sul Varese, per capire che meravigliosa persona eri…tantissimi auguri Peo, sarai sempre con noi».

Domani alle 18, invece, Sean Sogliano proverà a riconquistare la promozione in serie B, 11 anni dopo esserci riuscito con il Varese: il direttore del Padova deve vincere ad Alessandria, con qualunque risultato, per centrare il grande traguardo. Dopo lo 0-0 dell'andata, qualunque pareggio porta ai supplementari e poi eventualmente ai rigori. Non valgono i gol in trasferta, né la differenza reti.

Chieri-Varese 0-2 (0-0)
Varese (3-4-1-2): Lassi, Aprile, Quitadamo, Parpinel, Polo, Snidarcig (18′ st Minaj), Gazo (41′ st Mapelli), Nicastri (27′ Beak), Balla, Mamah (18′ st Capelli), Sow (27′ Aiolfi). A disposizione: Fall, Dellavedova, Ebagua, Otelè. All. Rossi
Chieri (4-3-1-2): Marenco, Spera, Conrotto (13′ st Pautassi), Dalmasso, Pezziardi, Gerbino (25′ st Ozara), Benassi (34′ st Cavarero), Castelletto, Pedrabissi (10′ st Rossi), Ferrandino (43′ st Barcellona), Valenti. A disposizione: Finamore, De Letteriis, Pompilio, Pautassi, Sangiorgi. All. Didu
Arbitri: Martina Molinaro di Lamezia Terme (Barbanera di Palermo e Di Dio di Caltanisetta).

Marcatori: st: 37′ Aiolfi (V), 50′ Balla (V)

Note - Balla ha fallito un calcio di rigore al 36' pt. Ammoniti: Conrotto (C), Castelletto (C). Espulso Pautassi al 48′ st per espressione ingiuriosa nei confronti del direttore di gara. Angoli 3-6. Recuperi: 2’+6′

SERIE D GIRONE A

PENULTIMA GIORNATA (finali)
Ore 16: Arconatese-Casale 3-2, Borgosesia-Caronnese 2-3, Bra-Sestri 2-2, Chieri-Varese 0-2, Castellanzese-Folgore Caratese 3-1, Gozzano-Fossano 1-2, Derthona-Pont Donnaz 2-1, Lavagnese-Vado 5-2, Legnano-Sanremese 3-1, Saluzzo-Imperia 1-1.

CLASSIFICA
Gozzano 75 (promosso in C). Castellanzese 71, Bra 69, Pont Donnaz 67, Legnano 63, Sanremese 62, Sestri 60. Folgore Caratese 57, Lavagnese 53, Caronnese 53, Casale 47, Imperia 46, Chieri 44, Arconatese 44, Derthona 44. Varese 42, Saluzzo 34. Fossano 32, Borgosesia 27 (retrocessa in Eccellenza), Vado 25 (retrocessa in Eccellenza).

I verdetti ancora aperti: dalla seconda alla quinta ai playoff, le ultime due retrocedono in Eccellenza.

ULTIMA GIORNATA
Sabato, ore 16: Caronnese-Saluzzo, Casale-Legnano, Varese-Derthona, Folgore Caratese-Gozzano, Fossano-Lavagnese, Imperia-Castellanzese, Pont Donnaz-Bra, Sanremese-Chieri, Sestri-Borgosesia, Vado-Arconatese.
Domenica, ore 16: Varese-Derthona.

I BIGLIETTI PER L'ULTIMA AL FRANCO OSSOLA

Domenica 20 giugno il Città di Varese chiuderà il campionato ospitando al “Franco Ossola” l’HSL Derthona. Così come avvenuto in occasione della partita con il Bra di domenica 13 giugno la capienza della tribuna sarà di 335 posti. I biglietti in vendita saranno 170 suddivisi tra tribuna centrale e tribuna laterale nord e sud. I prezzi sono i seguenti: 16 euro per la tribuna centrale (ridotto 10), 12 euro per la tribuna laterale (ridotto 7). I bambini fino a 10 anni accederanno gratuitamente agli aventi purché accompagnati da un adulto pagante; i biglietti ridotti sono riservati alla fascia 10-18 anni non compiuti e over 65. Per gli abbonati, ovviamente, basterà recarsi al campo e presentare l’abbonamento per poter accedere alla struttura.

Sulla piattaforma diyticket.it, raggiungibile dal link pubblicato sotto la sezione “Biglietti” del nostro sito, sono in vendita i tagliandi della partita in prevendita per i tifosi del Città di Varese fino alle 23:59 di sabato 19 giugno: i biglietti possono essere acquistati sulla piattaforma e pagati con i mezzi di pagamento elettronici oppure presso ogni punto Sisal dopo l’apposita prenotazione. Per i tifosi che non dovessero riuscire ad acquistare il tagliando in modalità digitale è prevista la possibilità di acquisto presso la biglietteria dello Stadio esclusivamente nella fascia oraria 11-14 di domenica 20 giugno.

I tifosi dell’HSL Derthona saranno riservati 30 tagliandi nella tribuna laterale Nord da prenotare esclusivamente via mail all’indirizzo ufficiostampa@cittadivarese.it entro venerdì 18 giugno alle 21:00. Domenica 20 giugno, all’apertura dei cancelli prevista alle 14:30, sarà possibile pagare e ritirare il biglietto.

Si ricorda che non verranno concessi accrediti alle società, procuratori e osservatori.

Non sono previsti posti riservati ai diversamente abili ai bordi del campo. Al “Franco Ossola” l’unica area adibita è quella sotto il settore distinti ma, purtroppo, al momento non è agibile.

PLAYOFF SERIE C
Domani, ore 18 - Finale ritorno: Alessandria-Padova (andata: 0-0) con diretta RaiSport (canale 57 digitale terrestre). Streaming: Eleven Sports, Rai Play

Regolamento: in caso di una vittoria per parte o di un doppio pareggio tra andata e ritorno, al termine delle due gare si giocano i due tempi supplementari ed eventualmente si va ai calci di rigore. Non vale la regola dei gol in trasferta, né quella della miglior classifica dopo la regular season.

A.C.


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore