/ Territorio

Territorio | 12 giugno 2021, 10:01

Morazzone, l'albero di cedro del cimitero verrà abbattuto

«Una decisione maturata dopo attente valutazioni - spiega l'assessore Ghiringhelli - lo stato in cui versa il cedro è visibile anche a occhio nudo, la sicurezza deve essere al primo posto. Piantumeremo altri arbusti»

Morazzone, l'albero di cedro del cimitero verrà abbattuto

Il destino dell'albero di cedro che si trova nei pressi del cimitero di Morazzone è purtroppo segnato; nei giorni 16 e 17 giugno, il Comune provvederà al taglio della pianta che verrà sostituito con essenze arboree dello stesso tipo con l'obiettivo di dare continuità alla vegetazione.

Anche guardandolo a occhio nudo, lo stato precario in cui versa il cedro è evidente, a partire dall'ingiallimento della piante; situazione compromessa che è stata confermata anche dalle prove di trazione effettuate dagli esperti. L'obiettivo del Comune era quello di riuscire a conservare l'albero ma la relazione dell'agronomo parla chiaro: il cedro non rispetta i parametri di sicurezza previsti dalla legge, sussistendo un pericolo di caduta sulla strada o sul cimitero, con conseguenza immaginabili per persone o beni. 

«Una decisione maturata dopo attente valutazioni e sulla scorta di una verifica eseguita da persone competenti del settore, come estrema ratio insomma, ma la sicurezza deve essere al primo posto - commenta l'assessore Valter Ghiringhelli - lo stato in cui versa il cedro è ormai visibile anche a occhio nudo e pertanto nient'altro si può fare che procedere con il taglio e la successiva piantumazione di altri arbusti, di essenze simili a quelle presenti, per dare continuità e senso estetico al complessivo reparto». 

M. Fon.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore