/ Territorio

Territorio | 07 aprile 2021, 16:14

Anche nei Comuni dell'Unione Ovest Lago arrivano i vaccini a domicilio: dosi anche per 16 suore anziane del convento di Bardello

I tre Comuni Bardello, Bregano e Malgesso, in accordo con i medici di base, sabato si recheranno a casa di persone fragili e allettate, una quarantina, per somministrare l'anti Covid. Stabile il numero dei contagiati, riaperti oggi i parchi pubblici.

Anche nei Comuni dell'Unione Ovest Lago arrivano i vaccini a domicilio: dosi anche per 16 suore anziane del convento di Bardello

I tre Comuni che compongono l'Unione Ovest Lago di Varese, ovvero Bardello, Bregano e Malgesso, hanno organizzato per sabato le vaccinazioni anti Covid a domicilio per quei cittadini fragili e impossibilitati ad uscire di casa,

«Un servizio che abbiamo organizzato con i medici di base del territorio, in accordo con Ats - spiega il sindaco di Malgesso Giuseppe Iocca - sarò io stesso ad andare a Varese a ritirare i vaccini, mentre sarà a disposizione per tutta la giornata, in caso di bisogno un'ambulanza del Sos dei Laghi di Travedona Monate».

«I cittadini che vaccineremo sabato a domicilio saranno sei a Malgesso, quattro a Bregano e 27 a Bardello di cui 16 suore anziane ospiti del convento presente in paese - spiega il vicesindaco di Bardello Monica Maestroni - un servizio reso possibile grazie ad alcuni medici e infermieri volontari, oltre alle Protezione Civile; gli uffici stanno contattando a uno a uno le persone interessate». I medici a disposizione saranno quattro e altrettanti saranno gli infermieri.

Com'è la situazione dei contagi sul territorio dell'Unione? «A Malgesso - risponde Iocca - abbiamo al momento 5 persone in quarantena per il Covid e a Pasqua abbiamo purtroppo registrato il decesso di una signora che soffriva già anche di altre patologie, mentre un cittadino è attualmente ricoverato in ospedale in condizioni stabili di salute. La situazione è sotto controllo, ma l'attenzione è sempre massima». «Al momento i positivi a Bardello sono 14, la maggior parte nello stesso nucleo famigliare» afferma Maestroni. Oggi, con la ripresa delle attività scolastiche di materne e primarie, sono stati riaperti i parchi pubblici sul territorio dell'Unione. 

Matteo Fontana

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore