/ Territorio

Territorio | 15 febbraio 2021, 18:31

Assembramenti a ritmo di musica a Malnate. Il sindaco: «Punire i responsabili»

In un parcheggio di via Reggio Emilia nella giornata di ieri si sono radunate decine di ragazzi per un video musicale senza indossare mascherine né mantenere le distanze. Il sindaco Bellifemine: «Ho chiesto al Prefetto aiuto nei pattugliamenti del territorio»

Gli assembramenti nelle immagini pubblicate dal gruppo Facebook "Sei di Malnate!!!

Gli assembramenti nelle immagini pubblicate dal gruppo Facebook "Sei di Malnate!!!

Un video musicale girato ieri in un parcheggio di via Reggio Emilia a Malnate in barba ad ogni regola anti Coronavirus ha scatenato le proteste dei cittadini, dei residenti e anche del sindaco Irene Bellifemine. 

«La cosa si è svolta nell'assoluta illegalità - spiega la prima cittadina - non essendo pervenuta nessuna richiesta da parte dei promotori di questo video musicale che poi è stato pubblicato anche su Youtube e che ha generato assembramenti di decine di ragazzi senza alcuna protezione e rispetto delle normative anti Covid sulle distanze di sicurezza da mantenere. Peraltro, molti dei presenti si sono radunati sopra i tetti di alcuni box privati di persone residenti con il rischio di cedimenti».

Le segnalazioni dei residenti sono arrivate nel tardo pomeriggio. «Purtroppo sia la pattuglia dei carabinieri che quella della polizia locale erano già impegnate in altri interventi urgenti e non sono potuti intervenire» prosegue il sindaco Bellifemine che ha chiesto alle forze dell'ordine «di visionare il video e punire i responsabili». La prima cittadina ha chiesto al Prefetto «un aiuto nei pattugliamenti del territorio per evitare che si ripetano episodi gravi come quello accaduto ieri». 

Matteo Fontana

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore