/ Calcio

Calcio | 19 gennaio 2021, 13:40

Il Varese ha la punta: è Sow. E se domani a Borgosesia spuntasse anche Ebagua?

Ezio Rossi ha fortemente voluto il gigante franco-senegalese classe 1993, alto quasi due metri: in passato ha segnato anche ai biancorossi con la maglia dell'Arconatese. Nel frattempo potrebbe essere tesserato anche il nigeriano

Sow con la maglia dell'Arconatese contro il Varese in serie D nel 2018

Sow con la maglia dell'Arconatese contro il Varese in serie D nel 2018

Il Varese acquista una punta centrale: si tratta di Seydou Sow, 27 anni, franco-senegalese. Sow è una vecchia conoscenza dei biancorossi che lo hanno affrontato da avversario nella stagione 2017-2018, quando in serie D con la maglia dell'Arconatese (7 gol in 16 presenze da gennaio, arrivò dal Saronno; l'anno dopo 9 reti in 28 gare) realizzò la rete dell'1-1 tra le due squadre. 

Sow è stato fortemente voluto da Ezio Rossi per la stazza fisica e la presenza in mezzo all'area: i siti specializzati indicano 1,95 di altezza. Il franco-senegalese, che oggi si è già allenato con la squadra, sarà disponibile domani per la trasferta a Borgosesia, dove il tecnico biancorosso - chissà - potrebbe portare in panchina anche Giulio Ebagua. Sarebbe forse una mossa psicologica importante anche per la squadra.

«E' arrivato Sow - spiega Ezio Rossi - anche se sono una ventina di giorni che non si allena con una squadra: lo portiamo in panchina e vediamo cosa succede a partita in corso. E' un attaccante che ha le caratteristiche che cercavamo. L'avevo visto con l'Arconatese: se sta bene, può diventare importante. Magari con una punta di peso così, magari fai un paio di passaggi in meno e verticalizzi di più. Adesso avremo una presenza fisica anche in area. Ebagua in panchina? Quando succederà, per ora potrebbe entrare cinque minuti...».

Capitolo Borgosesia: «Sono bravi a pescare i giovani - aggiunge Rossi - non hanno pressioni e si salvano sempre. Restare in D tanti anni con tanti giovani rappresenta un gran significato, hanno anche un bravo allenatore come Prelli che conoscete bene. Ecco, il Borgosesia ha una filosofia che porta avanti da anni. Bramante per loro è un giocatore di grande qualità, e poi sono tutti ragazzi che corrono».

«Anche se Scampini e Disabato vengono in panchina, non è perché giocheranno: dobbiamo ancora recuperarli. Poche volte mi è capitato di vedere una squadra che in tre partite consecutive gioca così bene come ha fatto il Varese e non fa un punto - aggiunge Rossi - lo racconto ai miei amici di Torino che non vedono le partite e non ci credono. Domani è uno scontro diretto per dare la svolta e fare cambiare la spinta del vento. E comunque metterei la firma per giocare male, per una volta, e vincere».

Mercoledì 20 gennaio, ore 14.30, quindicesima giornata:
Arconatese-Caratese, Borgosesia-Varese (arbitra Natilla di Molfetta; assistenti Frunza e Ghio di Novi Ligure), Bra-Derthona, Casale-Chieri, Castellanzese-Sestri, Gozzano-Caronnese, Lavagnese-Imperia, Legnano-Fossano, Saluzzo-Pont Donnaz, Sanremese-Vado.

La classifica
Gozzano 28. Bra e Pont Donnaz 26. Sestri e Caronnese 24. Castellanzese, Chieri e Imperia 21. Sanremese 19. Derthona, Lavagnese e Caratese 18. Legnano e Saluzzo 15. Arconatese 12. Borgosesia 11. Casale 10. Vado e Fossano 9. Varese 5. 

Il comunicato della società sull'acquisto di Sow.

Il Città di Varese comunica di aver tesserato l’attaccante franco-senegalese Seydou Sow che ha cominciato l’attuale stagione tra le fila del Brusaporto.
Nato a Dakar il 20 settembre 1993, Sow in Italia ha militato in Eccellenza con Fenegrò ed FBC Saronno. Nella stagione 2017/18 arriva il debutto in Serie D con l’Arconatese dove, in un anno e mezzo, realizza 16 reti. Nel 2019/20 si divide tra le fila di Casale e Caravaggio, mentre nella stagione corrente ha indossato la maglia del Brusaporto dove ha realizzato una rete.

Andrea Confalonieri


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore