/ Territorio

Territorio | 12 gennaio 2021, 18:15

Angera, aprirà a marzo il Kapannone del libro

La Kasa dei libri di Milano è un progetto ideato dallo scrittore Andrea Kerbaker che si svilupperà ulteriormente anche sul lago Maggiore. «La nostra città si dimostra sempre più attrattiva anche per nuove realtà culturali» commenta il sindaco Alessandro Paladini Molgora

Angera, aprirà a marzo il Kapannone del libro

La Kasa dei libri di Milano ideata dallo scrittore Andrea Kerbaker, sbarca sul lago Maggiore, diventando, a partire dal mese di marzo, il Kapannone del libro ad Angera, pronto ad accoglie il pubblico, seguendo tutte le normative anti Covid, dopo l'inaugurazione dello scorso mese di settembre.

La sede angerese che si trova in via Verdi, sarà aperta sempre a chiunque voglia fare una visita anche solo per curiosare, oppure ovviamente anche per studio o per consultare libri rari, riviste culturali, stampe e volumi d'arte. «Sarà un luogo dove leggere e visionare libri bellissimi ed introvabili tutto gratuitamente - spiega il sindaco Alessandro Paladini Molgora - Angera si dimostra sempre più attrattiva anche per nuove realtà culturali e per personaggi di spicco del mondo intellettuale italiano che proprio nella nostra città hanno trovato terreno fertile per ampliare i propri spazi e le proprie attività». 

 

 

M. Fon.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore