/ Varese

Varese | 19 novembre 2020, 15:59

La Rasa piange Ornella Colombo Bianchi, anima del famoso mercatino. Il sindaco: «È la scomparsa di un pezzo di storia dell’intera città di Varese»

Si è spenta l'organizzatrice del mercatino natalizio della Rasa e anima del rione. «Nessuna parola potrà mai descrivere a pieno quello che Ornella ha rappresentato e, così, non possiamo che stringerci in un commosso ideale abbraccio al marito, alle figlie, ai familiari e a quanti le hanno voluto bene»

La Rasa piange Ornella Colombo Bianchi, anima del famoso mercatino. Il sindaco: «È la scomparsa di un pezzo di storia dell’intera città di Varese»

Una triste notizia per la Rasa. Si è spenta oggi Ornella Colombo Bianchi, fondatrice del mercatino di Natale della Rasa e curatrice di tutte le bancarelle che ricercava e selezionava con cura. Ma anche anima del quartiere e titolare insieme al marito del bar tabacchi. 

«La sua scomparsa è la scomparsa di un pezzo di storia dell’intera città di Varese. Pensando a lei non si può che pensare a tutta la nostra splendida Rasa». Con queste parole il sindaco Davide Galimberti e l’assessore ai Quartieri Francesca Strazzi hanno espresso il loro cordoglio per la scomparsa di Ornella Colombo Bianchi. 

«Una notizia – hanno proseguito Galimberti e Strazzi – che ci colpisce e ci addolora. È la scomparsa di un pezzo di storia dell’intera città di Varese. Anima e ideatrice, insieme a Chiara Comparoni, del seguitissimo mercatino di Natale, volto disponibile che chiunque poteva incontrare al bar tabacchi del quartiere, volontaria appassionata di Africa Mission. Nessuna parola potrà mai descrivere a pieno quello che Ornella ha rappresentato e, così, non possiamo che stringerci in un commosso ideale abbraccio al marito, alle figlie, ai familiari e a quanti le hanno voluto bene».

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore