/ Territorio

Territorio | 04 novembre 2020, 11:31

Ad Arcisate l'emergenza si combatte anche con la gentilezza, con un sorriso dietro la mascherina e l'impronta di un bambino

L'assessore alla Gentilezza Alessandra Lamanna in vista della Giornata Mondiale del 13 novembre ha lanciato sui social l'iniziativa "Il Sorriso negli occhi": «Dal 13 distribuiremo a ogni nuovo nato ad Arcisate un dono di benvenuto, un kit per realizzare le impronte dei bambini appena nati».

Ad Arcisate l'emergenza si combatte anche con la gentilezza, con un sorriso dietro la mascherina e l'impronta di un bambino

Arcisate è un Comune che sta pagando un prezzo alto nei confronti dell'epidemia di Coronavirus, sia la scorsa primavera che nell'attuale cosiddetta seconda fase; l'amministrazione comunale accanto a tutti gli strumenti di sostegno messi in campo a favore dei cittadini ha deciso anche di mandare un messaggio di speranza e di fiducia nel futuro che passa attraverso la gentilezza, che si può tradurre in un sorriso dietro la mascherina o nell'impronta lasciata da un bambino appena nato.

Sono due le iniziative proposte dall'assessore alla Gentilezza Alessandra Lamanna in vista della Giornata Mondiale della Gentilezza in programma il prossimo 13 novembre. «Oggi più che mai - spiega l'assessore - a causa delle mascherine indossate si riesce a comunicare con gli occhi e un semplice sorriso può portare un po' di luce e anche mettere la mascherina è un grande gesto di gentilezza verso la comunità. In vista del 13 novembre, abbiamo voluto lanciare una sfida, coinvolgendo anche l'istituto comprensivo, per incentivare ulteriormente l'utilizzo dalla mascherina  e diffondere l'abitudine a sorridere in un momento di nuova particolare tensione all'interno delle nostre comunità. Perché con l’impegno di tutti ad essere gentili verso il prossimo possiamo sconfiggere il virus».             

L'invito rivolto a tutte gli insegnanti, ai bambini e ragazzi dell'Istituto comprensivo di Arcisate è quello di svolgere un'attività (un disegno, una lettura, un collage, un gioco) che abbia come tema il "Sorriso degli Occhi". «Il virus non può averla vinta sottolinea Lamanna - non deve impedirci di continuare a sorridere. E se non possiamo esprimerlo con la bocca facciamolo con gli occhi». Sempre all'insegna della fiducia nei confronti del futuro anche la seconda iniziativa messa in campo dall'amministrazione comunale di Arcisate nei confronti dei nuovi nati a partire dal 13 novembre. «Vogliamo lasciare un segno tangibile e concreto di positività a chi illumina con la gioia della nascita questo periodo buio - spiega l'assessore - dal 13 verrà distribuito a tutti i bambini e bambine nuovi nati ad Arcisate un dono di benvenuto; affinché il nuovo piccolo cittadino continui a crescere e "camminare" con responsabilità e gentilezza nel nostro Comune». Un kit contenente il necessario per realizzare l'impronta del bimbo o della bimba neonata. 

L'iniziativa "Sorridiamo con gli occhi" può essere condivisa da chiunque voglia partecipare sulla propria pagina Facebook aggiungendo il motivo e scrivendo #sorridiamocongliocchi, in questo modo compare il frame intorno all'immagine profilo; un'ulteriore condivisione può essere fatta sulla pagina Facebook "Costruiamo Gentilezza"

 

 

Matteo Fontana

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore