/ Varese

Varese | 14 ottobre 2020, 13:28

Le scuole di Varese celebrano i cento anni dalla nascita di Rodari con le letture all'aperto

“Alice nelle figure” in quattro istituti varesini. L'assessore Dimaggio: «Il nostro impegno per celebrare in sicurezza questo importante anniversario»

Le scuole di Varese celebrano i cento anni dalla nascita di Rodari con le letture all'aperto

Letture nelle scuole o, meglio, fuori dalle scuole. Per celebrare i cento anni dalla nascita di Gianni Rodari all'aperto e in sicurezza. Settimana prossima Miriam Falaschia, ex insegnante specializzata in spettacoli per bambini, raggiungerà con “Alice nelle figure” quattro scuole dell'infanzia comunali: la don Milani (lunedì 19 ottobre); la Giovanni da Bizzozero (mercoledì 21); la Trolli (giovedì 22); la don Papetti (venerdì 23).

«Anche in un anno così strano e difficile – afferma l'assessore ai Servizi educativi Rossella Dimaggio – abbiamo voluto celebrare il centenario di Gianni Rodari. È una modalità ovviamente diversa da quelle che erano state previste dal comitato istituito per le iniziative in onore del centenario rodariano, ma è un'idea studiata per portare ai nostri bambini e bambine spettacoli in sicurezza. Siamo certi che Rodari avrebbe capito».

“Alice nelle figure” è una delle famose avventure della protagonista “cascherina” inventata da Rodari. Attraverso la narrazione di Falaschia, i burattini e una suggestiva scenografia, i bambini scopriranno che Alice, annoiata da una giornata di pioggia, cade all'interno delle illustrazioni di un libro di fiabe classiche, incontrando il lupo di Cappuccetto rosso, il Gatto con gli stivali e la principessa de La bella addormentata nel bosco.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore