/ Attualità

Attualità | 24 settembre 2020, 15:46

Ibrahimovic positivo al Coronavirus, il Milan perde il suo gigante

Zlatan costretto a fermarsi per alcune partite: il tampone a cui è stato sottoposto durante i controlli è risultato positivo

Ibrahimovic positivo al Coronavirus, il Milan perde il suo gigante

Zlatan Ibrahimovic positivo al Coronavirus. La notizia, arrivata da poco, ha subito fatto il giro dei social tra gli appassionati di calcio e in particolare tra i tifosi del Milan. Ibra non è il primo calciatore colpito dal virus (tra i big basta ricorda Dybala la scorsa primavera) ma è la prima stella a risultare positiva a campionato in corso.  

A comunicarlo è stato il Milan stesso, dopo il giro di tamponi effettuati in seguito alla positività di un altro giocatore, il brasiliano Leo Duarte: «AC Milan - si legge in una nota - comunica che Zlatan Ibrahimovic è risultato positivo al tampone effettuato per la partita odierna, Milan-Bodø Glimt. Informate le autorità sanitarie competenti, il giocatore è stato prontamente posto in quarantena a domicilio. Tutti gli altri tamponi effettuati sul gruppo squadra sono risultati negativi».

Ibrahimovic quindi sarà costretto a fermarsi per alcuni giorni, lasciando sguarnito l'attacco dei Milan di cui è indubbiamente il trascinatore. Lo svedese salterà sicuramente la gara di questa sera di Europa League con il Bodoe e soprattutto i prossimi due turni di Serie A contro Crotone e Spezia per rientrare dopo la sosta di ottobre.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore