/ Cronaca

Cronaca | 15 settembre 2020, 13:53

Fuori da scuola con l'hashish, nei guai 17enne di Jerago con Orago

Il giovane, insieme ad un 34enne di Somma Lombardo e un 27enne di Gallarate, sono stati fermati dagli agenti di Polizia del commissariato di Gallarate in tre diverse occasioni, ma tutti sono stati trovati in possesso di sostanze stupefacenti tra hashish, marijuana e cocaina

Fuori da scuola con l'hashish, nei guai 17enne di Jerago con Orago

È andato male il primo giorno di scuola per un diciassettenne di Jerago con Orago, che è stato colto in possesso di un involucro di carta verosimile contenente sostanza stupefacente del tipo hashish. La volante del turno di mattina del 14 settembre, infatti, nel perlustrare i paraggi di un istituto scolastico del centro, ha notato nel parcheggio della scuola la presenza di un ragazzo ed una ragazza tra le vetture posteggiate.

Alla vista della volante i giovani hanno entrambi cercato di non farsi notare ed il ragazzo ha gettato qualcosa lontano da sé. Il movimento ha attirato l’attenzione degli agenti, che hanno sottoposto a controllo entrambi i soggetti. Un rapido accertamento ha permesso ai poliziotti di appurare che il giovane aveva gettato a terra del tabacco unitamente ad involucro di carta contenente sostanza stupefacente avente le caratteristiche visive ed organolettiche tipiche dell’hashish, involucro che è stato debitamente sequestrato amministrativamente a carico del ragazzo.

Analogo intervento è stato effettuato da altri due equipaggi nei confronti di un trentaquattrenne di Somma Lombardo ed un ventisettenne di Gallarate, entrambi rintracciati dalle volanti del successivo turno notturno. Il primo è stato sottoposto a controllo poco prima delle 02.00 di martedì 15 settembre, mentre a piedi stava transitando in via Postcastello in direzione di largo Camussi, ed in tale occasione è risultato in possesso di un involucro di polietilene di colore bianco termosaldato contenente sostanza stupefacente presumibilmente del tipo cocaina, del peso lordo di gr. 0,46, immediatamente sequestrato amministrativamente.

Il secondo, invece, è stato controllato in Viale Milano, davanti all’ingresso della sala VLT “La Vincente”, ed è risultato detenere un involucro di plastica trasparente termosaldato contenente sostanza stupefacente dalle caratteristiche della marijuana, del peso lordo di gr. 1,05 e due pezzi di sostanza stupefacente delle caratteristiche organolettiche dell’hashish aventi un peso netto complessivo di gr. 0,76. Anche in questo caso è scattato il sequestro amministrativo del materiale.

Se le analisi confermeranno la natura stupefacente del materiale sequestrato, i detentori verranno segnalati per la violazione amministrativa prevista dall’Art. 75 D.P.R. 309/90 così come modificato dalla L. 49/06, ovvero la detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore