Elezioni comune di Varese

 / Territorio

Territorio | 05 agosto 2020, 11:34

Ripartiti a Induno Olona i lavori al parco della stazione

Da qualche giorno la nuova ditta appaltatrice ha riaperto il cantiere: dopo la pulizia dell'area, si sta posando la rete di irrigazione ed è già stato piantumato il filare di alberi ad alto fusto lungo via Crugnola.

Ripartiti a Induno Olona i lavori al parco della stazione

Da qualche giorno, ha ripreso a lavorare il cantiere del parco della stazione di Induno Olona; i lavori sono ripresi dalla nuova ditta appaltatrice nel punto in cui erano stati interrotti dalla precedente. 

«Si è trattata di una vicenda complessa che ha rallentato oltremodo e nostro malgrado la tabella di marcia - spiega il sindaco Marco Cavallin - dopo una necessaria pulizia dell'area, si sta posando la rete di irrigazione, mentre la rete elettrica per l'illuminazione era già in opera e funzionante da qualche settimana, così come erano stato completate la posa delle panchine e quella dei vialetti interni. L'aspetto forse più rimarchevole di quanto fatto in questi giorni è stato però la piantumazione del filare di alberi ad alto fusto che corre lungo via Crugnola; sono 27 carpini bianchi, un'essenza che si trova bene alle nostre latitudini e che, fra qualche anno, avrà raggiunto un'altezza di dieci metri e un'ampiezza della chioma di circa 4 metri. Questo consentirà la creazione di una imponente "quinta verde", disposta per tutta la lunghezza dell'area, ed è interrotta solo in un paio di punti, per consentire la vista delle belle facciate delle ville liberty che si affacciano sul parco. La scelta progettuale, condivisa a suo tempo con i cittadini, è stata infatti quella di enfatizzare tramite l'arredo verde le bellezze architettoniche peculiari del quartiere, richiamando nel contempo quella sobria linearità che c'era nella zona a inizio '900».

Si tratta di un progetto ampio e strutturato, che prevede anche un secondo lotto di lavori e che ridarà un nuovo volto all'area.

«Il parco prevede poi la sistemazione a prato e ad aiuole con essenze arbustive basse, seguendo il disegno intrecciato dei vialetti pedonali interni, già completati e ben visibili - conclude Cavallin - Questi lavori di giardinaggio, una volta terminati, consentiranno finalmente la completa fruibilità dello spazio, che è già molto frequentato da tanti cittadini per ciò che riguarda l'area del parco giochi inclusivo, inaugurato poco meno di un anno fa. Le ulteriori finiture del parco, come la fontana, saranno realizzate con un secondo lotto di lavori, che comprenderà anche la realizzazione di un parcheggio pubblico aggiuntivo nell'area oltre la rotonda dei binari verso la galleria, opportunamente schermato con altro verde». 

M. Fon.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore