/ Varese

Varese | 02 agosto 2020, 14:22

Boato di Bizzozero, mistero svelato: un bolide ha attraversato il cielo di Varese

L'osservatorio del Campo dei Fiori conferma che il boato e gli avvistamenti di ieri sera nel cielo sopra Bizzozero potrebbero essere stati causati da detriti di roccia che si incendiano a contatto con l'atmosfera, fenomeno frequente a ridosso della notte di San Lorenzo

Boato di Bizzozero, mistero svelato: un bolide ha attraversato il cielo di Varese

Una scia luminosa che attraversa il cielo, avvistata anche dal consigliere comunale Luca Paris, e poi un forte boato (leggi qui). Il mistero che ieri in tarda serata ha attirato l'attenzione dei residenti nei quartieri di Bizzozero e San Carlo è stato svelato dall'osservatorio del Campo dei Fiori

Il fenomeno osservato, e soprattutto udito, da molti cittadini ieri in tarda serata sarebbe dovuto a un bolide, e cioè «detriti di roccia che entrando in contatto con l'atmosfera si incendiano e, se sono molto grandi, provocano un boato  - spiegano gli esperti dell'osservatorio G.V. Schiaparelli - Si tratta di un fenomeno abbastanza raro durante l'anno ma che, con l'avvicinarsi al picco delle Perseidi (il periodo migliore per osservare le stelle cadenti), può intensificarsi».

La notte di San Lorenzo o delle stelle cadenti sarà il prossimo 12 agosto, quindi altri bolidi potrebbero essere avvistati (e uditi) nei prossimi giorni.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore