/ Attualità

Attualità | 05 luglio 2020, 22:59

VIDEO. «Sono le 23 e questa è la coda sull'A26 tra Ovada e Genova»: il calvario notturno di un varesino e di tanti automobilisti

Poco fa un imprenditore varesino che si sta spostando a Genova per una settimana di lavoro ci ha inviato questa testimonianza e questo video del calvario infinito sulle strade liguri

VIDEO. «Sono le 23 e questa è la coda sull'A26 tra Ovada e Genova»: il calvario notturno di un varesino e di tanti automobilisti

«Più di 20 chilometri a una corsia alle 23 di domenica tra Ovada e Genova sull'A26, con la velocità massima fissa tra 40 e 50 all'ora» ci racconta in tempo reale un imprenditore varesino che si sta spostando in Liguria dalla Città Giardino per una settimana di lavoro.

«Il video che vedete (lo trovate in fondo all'articolo, ndr), è quello della coda in senso opposto, con le macchine dei turisti che stanno tornando verso Lombardia e Piemonte. Magari sono partiti tardi per evitare ingorghi ma ormai qui è un calvario infinito. Si circola a una corsia, se va bene, o si trova l'autostrada chiusa»

E infatti è andata male a chi dalle 22 si è trovato sulla Serravalle, visto che da quell'ora di stasera fino alle 6 di domattina è chiuso il tratto tra Busalla e Genova Bolzaneto per chi scende da Milano verso il capoluogo ligure per attività di ispezione delle gallerie “Balletto”, “Delle Piane” e “Fondega”. Chi è in arrivo dalla Lombardia, quindi, deve imboccare l’uscita obbligatoria di Busalla e raggiungere la stazione di Bolzaneto tramite la viabilità ordinaria per poi rientrare sulla A7 verso Genova. Lasciate ogni speranza o voi ch'entrate...

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore