/ Cronaca

Cronaca | 04 luglio 2020, 13:02

Lite in centro, spuntano due coltelli: 30enne denunciato per porto d'armi

La Compagnia dei carabinieri di Busto Arsizio ha svolto una serie di controlli sulla movida: denunciato anche un 32enne al volante con tasso alcolemico quattro volte sopra il limite consentito e un 20enne che fumava sostanza stupefacente fuori da un bar

Lite in centro, spuntano due coltelli: 30enne denunciato per porto d'armi

I carabinieri della Compagnia di Busto Arsizio hanno svolto un servizio coordinato per potenziare i controlli nei luoghi di aggregazione e nelle adiacenze dei locali pubblici. Nel corso di queste verifiche è stato deferito in stato di libertà per porto di armi od oggetti atti ad offendere un trentenne coinvolto in una lite in un parcheggio nella zona centrale di Busto, forse anche in stato di alterazione per qualche bicchiere di troppo, che è stato trovato in possesso di due grossi coltelli con lama di acciaio.  

E' stato anche deferito in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza un 32enne che, nel corso di un controllo alla circolazione stradale, risultava positivo al test con etilometro, con un tasso più alto del quadruplo del limite consentito (alle ore 20.40, quindi nel post aperitivo).          

Gli stessi carabinieri di Busto hanno infine segnalato alla competente autorità amministrativa, in quanto trovato in possesso di modica quantità di sostanza stupefacente, un 20enne fermato mentre fumava uno “spinello” – senza troppa preoccupazione -  all’esterno di un locale pubblico in compagnia di alcuni coetanei.  

Nel corso del servizio sono stati complessivamente identificati 41 soggetti, controllati 2 esercizi pubblici37 autovetture.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore