/ Busto

Busto | 15 maggio 2020, 11:42

Anna è tornata dal suo Mario, che l'avrà accolta con un abbraccio lungo come l'eternità

Lo scorso 5 aprile vi avevamo raccontato il compleanno speciale di Anna Velo Ferrazzi, che nella sua Busto aveva compiuto 100 anni. Ora che se ne è andata, la sua luce e il suo insegnamento non si spengono ma brillano lassù, accanto al suo Mario

Anna è tornata dal suo Mario, che l'avrà accolta con un abbraccio lungo come l'eternità

Vi avevamo raccontato la sua magnifica storia il mese scorso, quando il 5 aprile nella sua Busto Arsizio aveva compiuto cento anni (leggi QUI), ricevendo in regalo il video di auguri del poeta Ginetto Grilli.
Anna Velo Ferrazzi è tornata da Mario, dall’uomo che era rientrato dalla campagna di Russia per riprendere in mano la sua vita e unirla a quella della donna che amava.

Insieme hanno costruito la loro splendida famiglia composta da due figli, tre nipoti, due bisnipoti e un po' anche da tutti noi che ci innamoriamo di chi emana una luce che non può spegnersi come quella di Anna e del suo Mario, conosciuto sui banchi del liceo classico e poi atteso, mentre era al fronte da alpino nel reparto Lanciafiamme durante la Campagna di Russia, quindi riabbracciato, sposato e ora ritrovato per sempre.

In queste ore Anna è volata via: domani, sabato 16 maggio, i suoi cari le daranno l'ultimo saluto alle ore 16 davanti al cimitero di Busto Arsizio. Sulle lacrime cercheranno di avere la meglio la riconoscenza per una mamma speciale e una certezza: Mario l’ha accolta con un abbraccio, lungo come l’eternità.
Ai figli, Paolo e Andrea, e a tutta la famiglia di Anna va anche l'abbraccio, distante ma sincero, di VareseNoi.

Marilena Lualdi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore