/ Territorio

Territorio | 08 aprile 2020, 23:01

Il sindaco di Gorla Minore: «Un nostro concittadino non ce l'ha fatta. Mancano le parole ma non una preghiera»

Vittorio Landoni, primo cittadino di Gorla Minore: «Non ci sono le parole giuste ma solo una preghiera silenziosa per il nostro concittadino che non c'è più. Tutta la comunità è vicina alla famiglia»

Il sindaco di Gorla Minore: «Un nostro concittadino non ce l'ha fatta. Mancano le parole ma non una preghiera»

Il sindaco di Gorla Minore, Vittorio Landoni, comunica una bruttissima notizia: un cittadino non è riuscito a vincere la battaglia con il Coronavirus e «non ci sono mai le parole giuste per questi momenti - dice il sindaco - solo una preghiera silenziosa di conforto e di affidamento alla quale si aggiunge tutta la nostra umana fragilità».

«Carissimi cittadini - dice il sindaco Landoni - devo darvi una triste notizia. Come dicevo ieri sera, un nostro concittadino contagiato versava in situazioni critiche: purtroppo questa mattina ho avuto la notizia della sua partenza per il cielo. Ho sentito subito i figli ai quali ho espresso il cordoglio mio personale e di tutta la comunità. Non ci sono mai le parole giuste per questi momenti, solo una preghiera silenziosa di conforto e di affidamento alla quale si aggiunge tutta la nostra umana fragilità. Un abbraccio».

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore