/ Meteo e ambiente

Meteo e ambiente | 06 dicembre 2019, 13:11

METEO. Lo scorso mese di novembre? A Varese è stato il quarto più piovoso degli ultimi trent'anni. E le falde ringraziano

Secondo i dati raccolti dal Centro Geofisico Prealpino a Varese sono caduti 417 millimetri di pioggia. Ma non solo acqua: anche la temperatura media è stata di 1,2 gradi più elevata della norma.

METEO. Lo scorso mese di novembre? A Varese è stato il quarto più piovoso degli ultimi trent'anni. E le falde ringraziano

Un novembre di pioggia intensa e continua quello terminata da poco in provincia di Varese. Il mese scorso passerà agli annali come il quarto più piovoso degli ultimi trent'anni e tra quelli più caldi. A rivelarlo sono le statistiche meteo stilate del Centro Geofisico Prealpino di Varese.

«Il mese di novembre a Varese quest'anno - hanno reso noto i meteorologi varesini - con temperatura media di 8.2° gradi, è stato 1.2° gradi più caldo della norma del trentennio 1981-2010, al nono posto tra quelli più caldi. La pioggia a Varese è stata molto abbondante, circa 2 volte e mezza la media, ed ancora di più in Piemonte, Liguria e Veneto (l'intenso scirocco ha favorito acqua alta eccezionale a Venezia)».

Nel mese di novembre 2019 a Varese sono caduti 417 millimetri di precipitazioni. Tanti sono quelli registrati dalla centralina meteo del Centro Geofisico in città. «Varese si posiziona - continuano - al quarto posto tra quelli più piovosi dopo l'anno 2002 (669 mm), 2014 (649 mm) e 2000 (447 mm). Notevoli le nevicate in montagna oltre 1500 metri».  Buone notizie per le falde: «Il deficit idrico cumulato - spiegano gli esperti - da fine anno si è ridotto da 492 mm a 240 mm».

Novembre è stato anche particolarmente grigio, con poco, anzi pochissimo sole. «Non sorprende che il cielo sia stato spesso grigio con ben 21 giornate coperte; solo nel 2018 si era registrato un numero superiore (22 giornate).

Con il 30 novembre si conclude anche l'autunno meteorologico, al quarto posto tra quelli più caldi e con piogge 200 millimetri oltre la media di 467 millimetri».

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore