/ Economia

Economia | 04 luglio 2019, 18:10

Birra, riduzione del 40% sulle accise per i microproduttori artigiani

Birra, riduzione del 40% sulle accise per i microproduttori artigiani

Buone notizie per i tanti homebrewers del nostro territorio e, in generale, di tutta Italia. Come racconta Confartigianato Imprese Varese sul suo sito, il 14 giugno è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la riduzione del 40% sulle accise pagate dai microproduttori artigiani di birra che producono meno di 10mila ettolitri annui: il risparmio sarà di circa 20 centesimi ogni litro prodotto. Le accise, inoltre, verranno ora pagate al momento dell'immissione sul mercato dei prodotti e non più, come avvenuto fino ad oggi, durante il processo di fermentazione della birra. Questo taglio va a sommarsi, inoltre, all'ulteriore riduzione a 2,99 euro dell'accisa per ettolitro e per grado-Plato introdotta dall'ultima Legge di Bilancio. 

Secondo alcune rivelazioni sarà una media tra l'80% e il 90% dei microbirrifici attivi in Italia a poter beneficiare della nuova norma, che permetterà di tornare a investire su nuovi sapori o sul marketing. 

Le statistiche dicono che sono sempre di più i giovani che producono birra artigianale: tra il 2015 e il 2017 il settore ha creato sei nuovi posti di lavoro al giorno; a questo si aggiunge una sempre crescente professionalizzazione della professione. 

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore