/ Varese

Che tempo fa

Cerca nel web

Varese | 04 novembre 2019, 21:02

Cittadinanza onoraria a Liliana Segre, militanti della Do.Ra. si presentano in Consiglio: a Palazzo Estense arrivano polizia e carabinieri

Seduta caldissima iniziata in ritardo in seguito all'intervento della Comunità dei Dodici Raggi. Attimi di tensione, ma alla fine la seduta inizia davanti a un'aula gremita senza incidenti.

Cittadinanza onoraria a Liliana Segre, militanti della Do.Ra. si presentano in Consiglio: a Palazzo Estense arrivano polizia e carabinieri

Cittadinanza onoraria a Liliana Segre, in Municipio si presentano i militanti della Do.Ra. e intervengono le forze dell'ordine. L'attesa seduta del consiglio comunale di Varese, previsto per le ore 20.45 di questa sera, è iniziata in ritardo. A provocare la dilazione e l'arrivo di polizia e carabinieri è stato l'intervento di una decina di esponenti della Comunità Dodici Raggi.

I militanti di estrema destra hanno contestato il consiglio comunale: le ragioni della protesta non sono ancora del tutto chiare, ma dalle prime informazioni sarebbero collegate proprio al conferimento della cittadinanza varesina alla senatrice Segre. 

La seduta è di quelle attesissime e la sala consiliare è stracolma: sul piatto, infatti, oltre alla votazione sul conferimento della cittadinanza onoraria alla superstite dell'Olocausto (e che iniziò il suo calvario proprio da Varese) c'è anche un'altra votazione "calda", cioè quella relativa alla sospensione per un mese della sosta a pagamento in centro durante le feste natalizie. Una mozione presentata dal consigliere comunale Piero Galparoli.

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore